mercoledì , 22 maggio 2019
Home » Polis » Città » Montesilvano, assegnati i lavori per la realizzazione dei marciapiedi di via Spagna  e la riqualificazione stradale di corso Strasburgo

Montesilvano, assegnati i lavori per la realizzazione dei marciapiedi di via Spagna  e la riqualificazione stradale di corso Strasburgo

Montesilvano – L’amministrazione comunale ha completato l’iter per la definizione delle opere di urbanizzazione di via Spagna, dove è prevista la prosecuzione del marciapiede – lato monte – prospiciente l’incrocio con via Grecia, e la sistemazione dell’area stradale retrostante la stazione ferroviaria.

Gli interventi previsti mirano a migliorare la sicurezza dei pedoni e a disciplinare al meglio la viabilità e la fruibilità dei marciapiedi con l’apposizione di una nuova segnaletica stradale, anche per indicare meglio i percorsi ciclabili – pedonali e gli stalli per la sosta delle auto in corso Strasburgo. Sarà predisposta anche una nuova linea di illuminazione pubblica e un camminamento pedonale. I lavori interessano circa 150 metri di marciapiedi in via Spagna e altrettanti sull’area stradale di corso Strasburgo. Il costo complessivo dell’opera è di 77.000 euro di cui 62.547,00 per i soli lavori, con onere finanziario completamente a carico dell’amministrazione Comunale.

«E’ un intervento molto atteso dai cittadini, della zona ma non solo», sottolinea l’assessore a Manutenzione e servizi, Paolo Cilli, «Come amministrazione facciamo il massimo anche se vorremmo fare ancora di più per tenere in buono stato marciapiedi e strade, purtroppo, come è facile capire, le disponibilità economiche hanno notevoli limiti. Nonostante ciò stiamo intervenendo in tutta la città e questi lavori di via Spagna e corso Strasburgo si inseriscono in un piano ampio di sistemazioni e di installazioni di segnaletica orizzontale e verticale».

Guarda anche

Spoltore, taglio del nastro al rinnovato impianto sportivo di Santa Teresa

Spoltore - Il Comune presenta il rinnovato impianto sportivo di Santa Teresa: la novità che colpisce subito lo sguardo è il nuovo tunnel di collegamento, a lungo atteso, tra gli spogliatoi e il campo di gioco, che eviterà agli atleti di prendere freddo nel periodo invernale. E poi il manto completamente rinnovato, le linee di gioco e le porte per giocare a calcio a 5. Sono stati inoltre aggiunti 60 posti a sedere. "Questa struttura è prima di tutto un centro di aggregazione, e dobbiamo usarla sempre di più" ha detto il sindaco Luciano Di Lorito ai ragazzi e agli amministratori intervenuti. Al suo fianco la dirigente didattica Nicoletta Paolini e il consigliere Danilo Spadolini. "Il sindaco ha capito immediatamente l'importanza di riqualificare questo spazio, e per questo lo ringrazio" ha detto il consigliere. Poi ha chiesto di fare in modo che le iniziative extrascolastiche avessero maggiore rilevanza e visibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 4 =