martedì , 16 luglio 2019
Home » Sport » Un nuovo libero per la Teatina: Valentina Torrese

Un nuovo libero per la Teatina: Valentina Torrese

Chieti. La Pallavolo Teatina che farà il suo debutto nel campionato di serie B1 avrà un nuovo libero. Valentina Torrese, 24 anni, è nata a Rivoli, in provincia di Torino, e vanta alle sue spalle una già lunga carriera e un buon livello di esperienza. Due stagioni fa ha vinto la B1 a Pinerolo, mentre …

Chieti. La Pallavolo Teatina che farà il suo debutto nel campionato di serie B1 avrà un nuovo libero. Valentina Torrese, 24 anni, è nata a Rivoli, in provincia di Torino, e vanta alle sue spalle una già lunga carriera e un buon livello di esperienza. Due stagioni fa ha vinto la B1 a Pinerolo, mentre lo scorso anno ha militato, sempre in B1 (girone A), ad Albese, in provincia di Como, nella Tecnoteam Albese Volley. Per la prima volta si allontana dai campionati e dalle zone a lei più familiari per intraprendere la sua nuova avventura abruzzese, convinta a compiere questo importante passo da due persone in particolare:
“Non ho mai giocato così lontana da casa, in una squadra e in un ambiente che non conosco e che non ho mai visto. Sono state decisive le parole che ho scambiato con Giorgio Nibbio, che già conoscevo per averlo affrontato come allenatore avversario e in generale per la sua fama e per i successi che ha raccolto in carriera. Parlando poi anche con il presidente mi sono convinta che la Teatina fosse la soluzione ideale per me, che cerco sempre nuovi stimoli e mi pongo in continuazione obiettivi ambiziosi. Giocheremo in un girone, verosimilmente il C o il D, che in entrambi i casi non conosco, ma per me questo sarà un enorme stimolo a migliorare e ad acquisire nuove esperienze. È stata costruita una squadra di ottimo livello, che possa occupare le zone alte della classifica, e alla quale potrò essere d’aiuto secondo le mie caratteristiche, che sono principalmente l’esplosività e la reattività… da cui ne deriva che preferisco, o comunque mi diverto di più a difendere che non a ricevere. So che a Chieti avrò al mio fianco un secondo libero giovanissimo, una ragazza del settore giovanile [Ilaria Maiezza] su cui Giorgio punta tanto, e questo mi fa particolarmente piacere, perché mi ricorda quando ero io la ragazzina affiancata a giocatrici più esperte, e quanto sono state importanti quelle esperienze per me: spero di trasmettere a Ilaria anche solo una parte di ciò che mi è stato insegnato. Oltre a questo, mi auguro di vivere una bella stagione a Chieti, di lottare ai vertici del girone e di crescere come giocatrice, in questa nuova e stimolante avventura sportiva”.

Guarda anche

A Martinsicuro tappa promozionale dell’Italia Beach Soccer 2019

C’è anche Martinsicuro nel circuito del grande beach soccer. Domenica 28 luglio la spiaggia truentina ospiterà una tappa promozionale del tour dell’Italia Beach Soccer 2019. A sfidarsi, in questa spettacolare disciplina che, negli anni, ha conquistato sempre più appassionati in tutto il Paese, ma non solo, le nazionali di Italia, Portogallo, Canada e Bielorussia. In campo, nel nuovissimo impianto di beach soccer creato dall’Amministrazione comunale in un tratto di spiaggia funzionale alla pratica di discipline sportive, in grado di coniugare sport e spettacolo, sul Lungomare Europa (all’altezza dello Chalet Uma Beach/Camping Riva Nuova), si sfideranno tanti campioni del passato e atleti amatissimi di questo sport che, tra palleggi sopraffini, colpi al volo, acrobazie e giocate strabilianti, sapranno certamente incantare il pubblico che, a queste sfide, accorre sempre numeroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 1 =