martedì , 7 aprile 2020
Home » Sport » Un Pescara dai due volti piega l’Ascoli 2-1

Un Pescara dai due volti piega l’Ascoli 2-1

Pescara. Il Pescara piega all’Adriatica l’Ascoli 2-1. Nella prima frazione c’è stata una chiara prevalenza dei marchigiani, ma è stato il Delfino a trovare il vantaggio con Busellato con l’azione che è stata innescata da un disimpegno sbagliato di Leali. In chiusura di tempo i bianconeri agguantano il pari con Morosini. Nella ripresa il Pescara rientra in campo con un buon piglio creando gioico e occasioni, fino a trovare il nuovo e definitivo vantaggio con un gran gol di Memushaj.

Pescara-Ascoli 2-1
43′ Busellato (P), 45+2′ Morosini (A), 80′ Memushaj (P)
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zappa (86′ Drudi), Bettella, Scognamiglio, Masciangelo; Busellato, Palmiero, Memushaj; Galano, Maniero (11′ Borrelli; 67′ Bocic), Clemenza. All: Legrottaglie.
ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Gravillon, Padoin; Cavion, Petrucci (68′ Brlek), Eramo (82′ Piccinocchi); Morosini; Trotta, Scamacca. All: Stellone.

Guarda anche

Serie B, Spezia – Pescara 2-0

La Spezia. Sconfitta esterna per il Pescara che viene superato 2-0 dallo Spezia con le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 14 =