martedì , 18 Maggio 2021

Real Giulianova sconfitto a domicilio dal Castelfidardo (2-3)

Giulianova. Battuta d’arresto per il Real Giulianova che al Fadini cede 2-3 con il Castelfidardo. Buon primo tempo dei giallorossi che però in chiusura di frazione subiscono il gol dello svantaggio per mano dell’ex Giampaolo che a inizio ripresa raddoppia. La squadra di Bitetto rientra in partita con un penalty trasformato da Paudice, ma la marcatura di Puca stronca i sogni di rimonta del Real Giulianova che trova il secondo gol solo in chiusura con D’Antonio.
Nel Real Giulianova out gli infortunati Ranellucci e Balducci, invece Mariani, Demoleon e Ferrini, non al meglio, sono partiti dalla panchina. Ha recuperato Antonelli. L’estremo difensore Amadio si è infortunato in fase di riscaldamento, al suo posto tra i pali è stato schierato Calzetta.

La cronaca
Al 1’ svirgola Ancinelli, ne approfitta Braconi che cui conclusione non è trattenuta da Calzetta che in un secondo momento si rifugia in angolo. Al 9’ Celin si invola sulla sinistra, mette in mezzo per Paudice che però si fa chiudere dalla retroguardia ospite. Al 12’ De Cerchio serve in verticale Paudice, il suo diagonale è deviato di piede in angolo da David. Al 26’ Antonelli è costretto ad abbandonare il campo per infortunio, al suo posto entra D’Antonio. Al 33’ azione ben orchestrata dei padroni di casa, Paudice appoggia per De Cercho che manda di un soffio a lato. Poco dopo il Real Giulianova reclama un penalty per un presunto atterramento in area su Celin. Al 41’ altro affondo dei giallorossi, Paudice riceve in area, tenta la marcatura con un pallonetto a effetto, ma senza fortuna, la sfera si spegne sul fondo. Ma al 45’ è il Castelfidardo a passare in vantaggio con l’ex Giampaolo che sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova la deviazione vincente.
Nella ripresa al 3’ il raddoppio degli ospiti: lo stesso Giampaolo sfrutta un’ingenuità difensiva di Caso e di piatto sinistro insacca. All’11 percussione offensiva dei biancoverdi, Perpepaj sfiora l’incrocio dei pali. Al 17’ rigore per il Real Giulianova per un atterramento in area di Mataloni su Paudice. Va alla battuta lo stesso numero 11 giallorosso che spiazza David e dimezza lo svantaggio. Abbozza una reazione il Castelifidardo: al 22’ Fermani dal limite manda di poco sopra la traversa. E 2’ dopo gli ospiti si riportano sul doppio vantaggio con Puca che sugli sviluppi di un corner riceve la sponda di un compagno di squadra e batte con successo a rete. Al 30’ su un angolo battuto sulla sinistra Caso si vede ribattere la conclusione dalla retroguardia avversaria quasi sulla linea di porta. Al 42’ sugli sviluppi di un corner ci prova Caso dal limite che manda malamente a lato. Al 48’ sugli sviluppi di un calcio di punizione D’Antono da centro area realizza.


Tabellino
Real Giulianova (3-5-2): Calzetta, Ancinelli, Tipaldi, Caso, D’Anna, Battilana, Antonelli (26’ pt D’Antonio), De Cerchio, Celin, Fossati (21’ st Cipriani), Paudice (38’ st Forcini) A disposizione: Amadio, Kuqi, Ferrini, Caterino, Demoleon, Mariani Allenatore: Bitetto
Castelfidardo (4-3-1-2): David, Santangelo, Mataloni, Di Dio, Puca, Zeetti, Cusimano, Fermani (38’ st Concione), Perpepaj, Giampaolo (26’ st Monachesi), Braconi A disposizione: Sprecace, Rinaldi, Braccitelli, Mancini, Rossigni, Cardinali Allenatore: Lauro
Arbitro: Petrov (sezione di Roma 2)
Assistenti: Jordan (sezione di Firenza) e Riannetti (sezione di Valdarno)
Marcatori: 45’ pt e 3’ st Giampaolo, 19’ st Paudice (rig.), 24 st Puca, 48’ st D’Antonio
Ammoniti: Paudice, Ancinelli (RG) Giampaolo, Corcione (C)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 1’ pt 3’ st, angoli 4-6 per il Castelfidardo

Guarda anche

Circolo Tennis di Chieti, il 10 giugno al via l’Open Lazzaroni

Chieti. La novità dell’ultim’ora è l’assegnazione al Circolo tennis di Chieti dei campionati nazionale under …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =