domenica , 18 Aprile 2021

Una Connetti.it brillante fa bottino pieno contro Sant’Elia

Finisce 3-1 contro le laziali, al termine di una gara molto equilibrata (26-24, 17-25, 25-20, 26-24). Giorgio Nibbio: «Oggi più continue di altre volte, contro un avversario che sbaglia pochissimo. Il nostro obiettivo è rientrare nelle prime quattro»

Nocciano. La Connetti.it torna alla vittoria, la seconda stagionale, superando in casa una delle favorite del campionato, l’Assitec Sant’Elia. È stata una partita equilibrata, come dimostra il fatto che due set siano finiti ai vantaggi, ma alla fine la Connetti.it può dire di aver conquistato meritatamente i tre punti, grazie a una prova di qualità e di grande carattere. Perso il secondo set principalmente per alcuni errori di troppo in battuta, le neroverdi hanno giocato un grande terzo set, giocandosi poi punto a punto il quarto come già avevano fatto nel primo. Top scorer Federica Comotti, autrice di 19 punti, ma grande prova pure per Alessandra Di Paolo, che oltre ai 14 punti fa segnare anche la miglior prestazione di squadra in ricezione. 13 punti per Nicole Tellaroli, 12 per la solita, continua Giulia Gogna, 8 pesantissimi, di cui ben 5 a muro, per Ludovica Marchi. Partita molto equilibrata anche nelle statistiche, con le neroverdi che hanno tenuto bene sia in ricezione che a muro, contro avversarie prive dell’opposta titolare (Camilla Orazi) ma che hanno comunque trovato punti importanti da D’Arco (19) e dalla sempre temibile Babatunde (15). Con questa vittoria, la Connetti.it sale a quota 6 punti in classifica con ancora 6 gare da recuperare. Il prossimo impegno sarà mercoledì prossimo, ancora contro Sant’Elia.

«Faccio innanzitutto i complimenti a Chieti, che ha fatto una grande partita – queste le parole a fine gara del tecnico delle laziali, Alessandro Della Balda –. Come sapete, noi avevamo qualche infortunio importante, abbiamo preparato un tipo di gara diverso ma ci è mancato qualcosa. Ora testa ai prossimi impegni, a partire dalla gara di ritorno con le neroverdi in casa nostra».

«A Sant’Elia sarà un’altra battaglia – il commento di Giorgio Nibbio – contro una squadra che difende tanto e compie pochissimi errori, un avversario davvero complicato da affrontare. A loro mancava Orazi, ma devo dire che al suo posto D’Arco ha fatto una gran partita. Noi bene, oggi siamo riusciti a essere più continui, con meno sali-scendi di quelli a cui siamo abituati, ma che sono normali per una squadra giovane e che era solo alla sua quarta partita stagionale. Abbiamo sei partite da recuperare, faremo di tutto per arrivare tra le prime quattro e accedere alla seconda fase. Sarà dura ma ci siamo posti questo obiettivo e credo che abbiamo le carte in regola per toglierci le nostre soddisfazioni».

Connetti.it Chieti – Assitec Sant’Elia 3-1 (26-24, 17-25, 25-20, 26-24)

Connetti.it Chieti: Maiezza (L) n.e., Di Paolo 14, Rocchio n.e., Marchi 8, Anello n.e., Gogna 12, Padula 7, Malovic 1, Ferrara (L), Comotti 19, Micheletti n.e., Tellaroli 13, Diodato 1. All.: Giorgio Nibbio.

Assitec Sant’Elia: Trinca, Borghesi 10, Lorenzini (L), Ridolfi, Blaseotto 8, Mordecchi 7, Gradari (n.e.), Bianchella 3, D’Arco 19, Babatunde 15. All. Alessandro Della Balda.

Guarda anche

Eccellenza, L’Aquila – Il Delfino Flacco Porto 2-0

L’Aquila. Al Gran Sasso Acconcia di L’Aquila si torna a giocare dopo 6 mesi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 12 =