giovedì , 29 Luglio 2021

Spes 2021, il nuovo progetto di Carmine Galiè ideato da Massimo Pasqualone

Chieti. Per un cammino della speranza: è questo il senso di Spes 2021, il nuovo progetto di Carmine Galiè ideato da Massimo Pasqualone.
Dopo il tempo sospeso è ora il tempo della speranza, a cui l’artista di fama internazionale dedica tre imponenti tele di due metri per due.
L’itineranza prende avvio il 3 luglio a Chieti, con tappe a Villa Caldari di Ortona l’8 luglio, il 18 a Ortona è poi dal 20 luglio al 20 agosto nella Fortezza di Civitella del Tronto e dal 27 agosto al 10 settembre al Palazzo ducale di Torrevecchia Teatina. Testo critico a cura di Eugenia Tabellione.

Guarda anche

È dedicata al “FUTURO” la XVª edizione di Ripattoni Arte

Siamo noi gli artefici del nostro futuro, eppure viviamo ancorati al presente o rivolti verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − diciotto =