venerdì , 17 Settembre 2021

Il maestro Federico Savina riceve il Premio Cicognini speciale per la sua straordinaria carriera

Ai vincitori Franco Piersanti e Michael Giacchino, si aggiunge il grande maestro italiano del Suono.

Francavilla al Mare. La manifestazione «Premio Internazionale Cicognini», che premia i migliori compositori di musiche da film, ha assegnato al grande «maestro del suono» Federico Savina, definito «Mr Dolby», il riconoscimento speciale per la sua straordinaria carriera. Ha lavorato al fianco di maestri assoluti: da Nino Rota a Luis Bacalov, dal fratello Carlo Savina a Ennio Morricone.
Il premio è stato consegnato dal Prof. Gabriele Antinolfi, direttore della «Biblioteca Luigi Chiarini del Centro Sperimentale di Cinematografia» di Roma.
Nella serata il prestigioso riconoscimento è stato consegnato ai compositori Franco Piersanti e Michael Giacchino oltre a Bruno Zambrini («Premio Cicognini 2020», non consegnato l’anno scorso a causa del Covid-19).
«Federico Savina è un maestro straordinario del suono – ha dichiarato il maestro Davide Cavuti Presidente del «Premio Cicognini» – la commissione ha voluto tributargli questo premio speciale per la sua straordinaria carriera apprezzata in tutto il mondo».
Federico Savina ha ricevuto numerosi premi e, nel 1984, ha ricevuto una nomination dalla «British Academy Film Award» per il «miglior sonoro» per il film «La traviata» con la regia Franco Zeffirelli.
La sua attività è iniziata nei primi Sessanta dopo aver studiato al «Conservatorio Musicale Benedetto Marcello di Venezia». Ha collaborato con i più grandi compositori di musica da film e restaurato il suono di numerosi film del passato. È docente di «Tecnica del Suono» alla «Scuola Nazionale di Cinema» del «Centro Sperimentale di Cinematografia» di Roma.

(Foto gentilmente concessa da Pietro Nissi.)

Guarda anche

Ortona, alla galleria Vigna l’inaugurazione della mostra personale di Sandra Iacobucci

Ortona. Nell’ambito del Vigna Summer Festival nella galleria Vigna di Villa Caldari a Ortona, diretta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + sei =