martedì , 26 Ottobre 2021

Il 20 e 21 settembre Bonaccini in Abruzzo. Fina: “Portiamo con lui buona amministrazione, competenze e conoscenze”

L’Aquila – Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, sarà in Abruzzo il 20 e il 21 settembre prossimi. Il 20 settembre sarà a Lanciano alle 18 e alle 21 a Vasto per presentare il suo libro “Il Paese che vogliamo. Idee e proposte per l’Italia del futuro”. Le sedi degli incontri saranno rese note nei prossimi giorni.

Il 21 settembre sarà alle 10 a Francavilla, dove incontrerà al comitato del Partito Democratico il sindaco Antonio Luciani e la candidata sindaca Luisa Russo; alle 13 parteciperà a Roseto a un incontro elettorale e alle 15 a Sulmona a un confronto con le forze sociali, sindacali e datoriali sullo sviluppo. Alle 17 presenterà il suo libro all’Aquila, alla Sala Ipogea del Consiglio regionale, e alle 20.30 a Pescara all’Auditorium Petruzzi (Museo delle Genti d’Abruzzo).

“Un programma di incontri – spiega il segretario del Pd Abruzzo Michele Fina – che ci darà l’opportunità di confrontarci con una personalità che ha dato prova di impegno e buona amministrazione. Il libro che presenteremo in più sedi è del resto un utile riferimento per apprendere suggerimenti e buone pratiche, esercizio utile tanto più che molte importanti città della nostra regione si apprestano a iniziare un nuovo ciclo amministrativo. Il Pd con i suo candidati vuole concorrere innanzitutto con un portato di conoscenze e competenze, e il contributo di Bonaccini rientrerà pienamente in questa visione. Questa sarà anche un’importante occasione per fare buona campagna elettorale, parlando della concretezza delle problematiche e delle opportunità del nostro territorio. Un partito politico è anche e soprattutto questo: una comunità solidale di donne e uomini impegnati a livello internazionale, nazionale e locale, che si sostengono nel lavoro quotidiano, al servizio delle cittadine e dei cittadini”.

Guarda anche

Dopo i ballottaggi, il segretario PD Fina: “Vincono le città, c’è richiesta di costruzione di alternativa di centrosinistra”

Pescara – “Vincono le città e viene prima l’Abruzzo, non è nostro costume mettere bandierine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × cinque =