venerdì , 17 Settembre 2021

Trofeo San Francesco, il 19 settembre a Guarenna di Casoli la corsa di fine estate per la categoria juniores

Sin dai suoi albori, nel lontano 1996, il Trofeo San Francesco si conferma un appuntamento che l’intera comunità di Guarenna di Casoli attende con grande trepidazione ed entusiasmo per la 26°volta nella data di domenica 19 settembre.

L’evento juniores organizzato dalla Asd Guarenna 3.0 è un divenuto un vero e proprio riferimento nel panorama ciclistico abruzzese ed extra-regionale, con importanti presenze e successi sotto il profilo tecnico-agonistico. Sport e passione per il ciclismo giovanile si identificano in questo evento grazie all’impegno degli organizzatori capitanati da Filippo Rossetti: “Anche quest’anno portiamo avanti l’organizzazione con il massimo scrupolo per continuare la tradizione ed avvicinare gli appassionati a questo nostro magnifico sport. Noi abbiamo avuto sempre un occhio di riguardo verso i giovani e in particolar modo del nostro territorio della Val di Sangro. lanciati tutt’ora ad alti livelli. Sono tutti i nostri ragazzi di scuola Guarenna con Umberto Ceroli, vincitore di 2 corse in stagione e in azzurro al Trofeo Buffoni; Riccardo Palumbo, tra i partecipanti al Giro della Lunigiana insieme a Ceroli; Giuseppe De Laurentiis, che quest’anno ha fatto il salto tra i dilettanti under 23 con l’Aran Cucine VejusNon possiamo dimenticare Andrea Di Renzo, professionista della Vini Zabu, che correrà il Trofeo Matteotti a Pescara, nel medesimo giorno della nostra gara a Guarenna. Lo scorso anno siamo stati onorati della presenza di Andrea come testimonial della 25°edizione della ripartenza post Covid-19, spostata eccezionalmente ad ottobreUn grazie al Comitato Feste Guarenna, agli sponsor Valerio Costruzioni, Tenaglia Costruzioni, Supermercato Crai, Ristorante Flamengo, La Taverna del Ternetto, Arredamenti F.lli Pugliese, Belfatto Lab, Studio Chinesiterapico Momenti Di Postura e Onoranze Funebri Talone”.

Con partenza alle 14:00 dalla località di Guarenna Nuova, si gareggia sulla distanza di 114 chilometri su un doppio circuito: il primo di 13,2 chilometri (Piano Delle Vigne, Selva Piana, Vicenne, Selva di Altino e Guarenna Nuova) da ripetere sei volte e un secondo comprendente la salita da Colle Marco a Casoli Paese da fare due volte.

Guarda anche

Primo turno di Coppa Italia: il Chieti Calcio Femminile batte 4-0 il Pescara in trasferta

Chieti. Il Chieti Calcio Femminile inizia col botto la nuova stagione vincendo il derby d’Abruzzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 18 =