sabato , 15 Giugno 2024

NELL’AMBITO DEL FLA UN EVENTO DEDICATO ALLA FILM COMMISSION

Uno strumento fondamentale per la promozione del territorio spiegato da esperti del settore.

Un interessante dibattito che accende i riflettori sulla Film Commission regionale sarà in programma domenica 21 novembre alle ore 10:30, presso la Sala Favetta del Museo delle Genti d’Abruzzo, nell’ambito del programma del FLA – Festival di Libri e Altrecose.

Uno strumento non ancora utilizzato nella nostra regione, capace di offrire servizi a favore delle società di produzione, nel tentativo di promuovere, sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista artistico, la realizzazione di lavori cinematografici nel territorio di propria competenza.

L’iniziativa, organizzata dalla Pro Loco Pescara Aternum, è condotta dal critico cinematografico dott. Francesco Di Brigida, affiancato dal docente di linguaggio cinematografico prof. Piercesare Stagni. Nel corso della mattinata, offriranno il proprio contributo con self tape importanti protagonisti del mondo del cinema.

Una conferenza che vuole fare da apripista ad una serie di azioni volte alla costituzione di una Film Commission ben strutturata anche in Abruzzo, capace di valorizzare al meglio le bellezze paesaggistiche e culturali della nostra regione attraverso la produzione cinematografica, e svolgendo un ruolo di vera e propria promozione del territorio, intuendo i possibili vantaggi turistici ed economici connessi alla propria attività.

La stessa Pro Loco Pescara Aternum, nei mesi scorsi, aveva già sollevato il problema della Film Commission, dopo aver organizzato in estate un evento con Donatella Di Pietrantonio e dopo che un romanzo della scrittrice ha dato vita al film omonimo L’Arminuta, risultato un successo in tutte le sale cinematografiche.

Nel corso della mattinata interverranno anche l’Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Abruzzo Daniele D’Amario, il presidente della Pro Loco Pescara Aternum Guerino D’Agnese e il presidente ENDAS Abruzzo Simone D’Angelo. L’ingresso è gratuito.

Casartigiani Abruzzo «Quante altre “Arminute” dovremo lasciar andare?»

Pescara – Si è quasi conclusa l’esperienza de’ “L’Arminuta”, che dopo la grande diffusione nelle librerie nazionali e non ha varcato la soglia delle sale cinematografiche riportando il pienone dopo anni di chiusure per via della pandemia. Ebbene, allo scorrere dei titoli lo spettatore abruzzese, dopo aver apprezzato il talento e della scrittrice e degli attori emergenti quasi tutti abruzzesi, dopo aver notato la targa delle auto ed i paesaggi, i costumi ed il dialetto tutti severamente abruzzesi, quasi con l’amaro in bocca non ha potuto non soffermarsi sui titoli finali “girato nella Regione Lazio”.

E’ così che l’Abruzzo ha perso un’altra occasione di farsi conoscere ed apprezzare, pur vantando panorami da film sia lungo la Costa dei Trabocchi che nelle zone interne come le cime del Gran Sasso e della Maiella. 

Casartigiani si unisce alle richieste delle altre sigle sindacali che si stanno mobilitando per far entrare la Regione Abruzzo nel circuito della “Film Commission”. <<Entrare nella filiera cinematografica – riferiscono i Coordinatori Regionali Dario Buccella e Flaviano Montebello – è un atto di amore verso la nostra Regione e verso tutte le persone che la abitano. Significa esaltare la bellezza e le tradizioni, dare una vetrina importante al turismo ed alle attività artigiane ed artistiche. Girare un film in un determinato luogo significa infatti coinvolgere autori, registi, sceneggiatori, direttori della fotografia, costumisti, acconciatori, truccatori, fonici, ecc… e stimolare sempre più la produzione locale, abbattendo costi aggiuntivi dati dalla trasferta. >>

E’ sentitissima da parte di Casartigiani Abruzzo l’esigenza di fare un passo in avanti per proiettarsi nel futuro, così come hanno fatto altre Regioni. I casi più lampanti sono l’Umbria con il suo Don Matteo o la Sicilia di Montalbano, nelle quali conoscere il territorio per lo spettatore equivale ad immedesimarsi nel personaggio di fantasia.

Con questo spirito e queste motivazioni, Casartigiani Abruzzo parteciperà all’evento organizzato dalla Proloco Pescara Aternum LA MAGIA DEL CINEMA PER PROMUOVERE L’ABRUZZO. LA FUNZIONE DELLA FILM COMMISSION REGIONALE, che si terrà domenica 21 novembre alle ore 10.30 presso la Sala Favetta del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, alla presenza dei protagonisti dell’industria cinematografica italiana. M.T.

Guarda anche

‘Mare Fuori Il Musical’ al Palasport Giovanni Paolo II di Pescara

Tappa al Palasport Giovanni Paolo II per il nuovo tour dello spettacolo diretto da Alessandro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *