mercoledì , 10 Agosto 2022

Il Chieti Calcio Femminile esce dalla Coppa Italia: neroverdi sconfitte a Vicenza

Chieti. Il Chieti Calcio Femminile esce dalla Coppa Italia: nella partita valevole per i Quarti di Finali le neroverdi perdono 5-0 contro il Vicenza al Campo Comunale Tavernelle di Altavilla Vicentina. Punteggio oltremodo severo per la squadra di Mister Lello Di Camillo che però non ha giocato un gran match lasciando troppo spazio al gioco delle avversarie in particolare nel secondo tempo quando, complice anche qualche decisione dubbia del direttore di gara, non è riuscita a fronteggiare al meglio le sfuriate in avanti delle padroni di casa. Pesanti le assenze a centrocampo nel Chieti che si presenta in terra veneta senza Russo e Cutillo.

Parte bene il Vicenza che al 2′ mette subito paura a Falcocchia con Kastrati che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, spara alto da ottima posizione. Il Chieti risponde al 5′ con Stivaletta che se ne va in velocità sulla fascia e indirizza verso il centro un bel pallone sul quale però non arriva Carnevale e l’azione sfuma. Al 9′ è strepitosa Falcocchia sul gran tiro dalla distanza di Maddalena. Al 18′ è Giada Di Camillo ad evitare il peggio respingendo la conclusione di Missiaggia con Falcocchia ormai fuori causa. Al 41′ il Vicenza passa in vantaggio con Kastrati brava a sfruttare un appoggio di una compagna di squadra al limite dell’area: preciso il suo diagonale a fil di palo. Sul finale del primo tempo è Stivaletta a chiamare alla gran parata Dalla Via che riesce a neutralizzare la bella conclusione della giocatrice neroverde. Si va dunque al riposo con la squadra di casa in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa purtroppo si scatena Sule e la partita cambia decisamente volto. Al 2′ su un cross dalla fascia la palla attraversa tutta l’area e De Vincenzi arriva con un attimo di ritardo non riuscendo così a correggere a rete. Due minuti dopo il Vicenza raddoppia: Cattuzzo fa filtrare il pallone in area per Sule che fa secca Falcocchia. Al 20′ prima azione da rivedere della partita con il gol annullato al Chieti: sul cross di D’Intino stacca benissimo di testa Stivaletta che non lascia scampo a Dalla Via, ma il direttore di gara ravvede una posizione molto dubbia di offside dell’attaccante neroverde e non convalida la rete. Arriva poco dopo il terzo gol del Vicenza ancora con Sule, ma anche in questa occasione tutto nasce da un lancio di una giocatrice biancorossa in posizione probabilmente non regolare. Al 24′ il Chieti rimane in dieci per l’espulsione di Stivaletta per proteste. Quattro minuti più tardi il Vicenza aumenta il suo bottino reti di nuovo con Sule che si fa trovare pronta alla deviazione su appoggio di Basso. Al 31′ Falcocchia devia in angolo la conclusione di Basso. Sul conseguente corner il pallone viaggia pericolosamente davanti alla porta difesa da Falcocchia, ma Basso non si fa trovare pronta alla deviazione e l’azione si conclude con un nulla di fatto. Al 35′ le padroni di casa hanno un’altra occasione per segnare ancora con Basso che a pochi passi da Falcocchia spedisce incredibilmente alle stelle. La quinta rete del Vicenza arriva però al 39′: la punizione di Missiaggia viene deviata da una giocatrice biancorossa colta in offside dall’assistente dell’arbitro che alza la bandierina, ma lo stesso direttore di gara indica il centrocampo convalidando la marcatura fra le vibranti proteste del Chieti. Non succede più nulla e dopo cinque minuti di recupero la partita si conclude sul 5-0 per il Vicenza: con questa pesante sconfitta le neroverdi abbandonano dunque la Coppa Italia. Ora testa solo all’avvincente finale di campionato che le vede giocarsi la promozione in un’emozionante testa a testa con l’Apulia Trani. In quest’ultimo mese di campionato sarà dunque vietato sbagliare a partire dalla trasferta di domenica prossima a Roma contro la Rever.

TABELLINO DELLA GARA:
VICENZA – CHIETI CALCIO FEMMINILE 5-0
Vicenza Calcio Femminile: Dalla Via, Balestro, Maddalena, Missiaggia, Gobbato (28′ st Suvet), Battilana, Kastrati (38′ st Scaroni), Cattuzzo, De Vincenzi (7′ st Basso), Montemuzzo (21′ st Lugato), Sule (34′ st Pegoraro). A disp.: Palmiero, Penzo, Frighetto, Dal Bianco. All.: Dalla Pozza Moreno.
Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada, Martella, Esposito L., Di Camillo Giulia, Stivaletta, Di Domenico, Carnevale, D’Intino, Kokany, Giuliani. A disp.: De Vincentiis, Di Gesualdo. All.: Di Camillo Lello
Arbitro: Casali di Crema
Marcatrici: 41′ pt Kastrati, 4′ st, 20′ st e 28′ st Sule, 39′ st Missiaggia.
Ammonite: Cattuzzo (V), Giada Di Camillo e Giulia Di Camillo (C).
Espulsa: Stivaletta

Foto di Andrea Milazzo

Guarda anche

Un Campione per Amico, a Teramo il tour che motiva i ragazzi all’attività fisica

Teramo – Banca Generali Un Campione per Amico, la più importante e longeva manifestazione italiana a carattere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 15 =