domenica , 4 Dicembre 2022

Eccellenza, Sambuceto – Giulianova 0-1

San Giovanni Teatino. Un bel Sambuceto cede il passo sul finale alla capolista Giulianova.
Ottimo avvio del Sambuceto, con Ranieri che dopo soli tre giri di lancette si trova a tu per tu con Boccanera. L’attaccante viola si fa però ipnotizzare dal capitano giuliese, che si oppone col corpo.
Tre minuti dopo Mancini spara al volo dal limite chiamando nuovamente in causa Boccanera, che respinge. Al minuto 41, ancora Sambuceto, con l’azione insistita da destra verso il centro di Ranieri; la palla giunge sui piedi di Marfisi il quale dal cuore dell’area chiama il numero 1 ospite al grande intervento: Boccanera, infatti, con un intervento prodigioso vola a deviare la sfera in calcio d’angolo.
Nel recupero del primo tempo, brivido per la difesa viola, con la sfera che transita insidiosamente davanti alla linea di porta, non trovando però deviazioni in rete da parte dei giocatori giallorossi. La prima frazione si chiude quindi senza reti ma con un Sambuceto all’altezza della corazzata, e con più occasioni da rete all’attivo.
Nella ripresa l’equilibrio continua a permanere, anche se il Giulianova sfiora il vantaggio al 69esimo: Francesco Di Paolo si gira in rovesciata nel cuore dell’area e la sfera assume uno strano effetto. La palla si alza e centra la traversa prima di tornare in campo.
Il Sambuceto pareggia il conto delle occasioni all’83esimo con Ranieri: il tiro-cross scoccato dalla sinistra dal numero 9 viola supera infatti il portiere Boccanera ma la traiettoria si spegne a pochissima distanza dalla traversa.
Quando tutto sembra incanalato verso un pareggio tutto sommato giusto per quanto visto in campo, il Giulianova trova la zampata da tre punti: a tre minuti dal novantesimo è Persiani a superare Di Donato sugli sviluppi di un cross rasoterra proveniente da destra e a siglare la rete dello 0 a 1 finale.
Negli istanti finali i padroni di casa restano in dieci per il cartellino rosso sventolato dall’arbitro Aratri a Brattelli (in precedenza la stessa sorte era toccata a un giocatore della panchina giallorossa).
La sfida si conclude così con la vittoria di misura degli ospiti, che proseguono a punteggio pieno in vetta alla classifica. Il Sambuceto esce però dal campo a testa alta nonostante la sconfitta, dopo aver disputato un intero incontro alla pari al cospetto della corazzata Giulianova.
Di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – GIULIANOVA 0-1

SAMBUCETO CALCIO: Di Donato, Brattelli J., Mancini, Albanese, Orlando (31’ st D’Angelo), Silvestri (43’ st Marchionne), Diop (28’ st Camplone), Marfisi (33’ st Brattelli B.), Ranieri, Ventola, Centorame (15’ st Barrow).
A disposizione: Bompensa, Braccia, Rosati, Zinni.
Allenatore: Donato Ronci.

GIULIANOVA: Boccanera, Tempestilli (36’ st Barlafante), Barbarossa (32’ st Le Noci G.), Di Paolo Fed., Alessandretti, Maffione (14’ st Iacovoni), Lenoci (24’ st Rossi), Di Giuseppe, Di Paolo Fr., Cerasi, Bana (17’ st Persiani).
A disposizione: Di Giovannantonio, Crimaldi, Cipriani, Elia.
Allenatore: Luciano Cerasi

Arbitro: Roberto Aratri (Bari)

Rete: 42’ st Persiani (G)

Ammoniti: Ranieri, Mancini e Marfisi (S), Di Paolo Fr., Di Paolo Fed., Cerasi M., Barlafante (G)

Espulso: Brattelli al 45’ st per condotta violenta nei confronti di un avversario

Guarda anche

Regione Abruzzo: al via istanze dei Comuni per contributi sport disabili

Pescara – Da domani, 1° dicembre fino al 15 dicembre 2022, sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × tre =

La tua pubblicità su Hg