domenica , 4 Dicembre 2022

Importante vittoria casalinga per il Chieti Calcio Femminile con il Lecce Women: all’Angelini finisce 4-3 per le neroverdi

Chieti. Il Chieti Calcio Femminile conquista tre punti fondamentali contro il Lecce Women per il morale, ma soprattutto che permettono alle neroverdi di raggiungere proprio le pugliesi in classifica a quota 24 punti.
La squadra di Mister Lello Di Camillo gioca un’ottima partita al cospetto delle quotate avversarie, si porta addirittura sul 4-1 a dieci minuti dal termine, ma nel recupero qualche disattenzione di troppo e un leggero calo di tensione permettono al Lecce di avvicinarsi portandosi sul 4-3, a quel punto non c’è più tempo e dunque finisce 4-3 per la squadra di casa che festeggia il secondo successo su due partite giocate allo Stadio “G. Angelini”. Fra le migliori ancora una volta Gissi che si conferma attaccante di razza siglando un’altra preziosa doppietta per la squadra arrivando a quota 11 gol in campionato. È stata una partita molto bella giocata su un terreno di gioco in ottime condizioni nonostante la copiosa pioggia caduta nelle ultime ore sulla città.

Mister Lello Di Camillo manda in campo sin dal primo minuto la giovane Passeri. Il Chieti entra in campo con la mentalità giusta e trova subito la rete del vantaggio al 4′: tutto nasce da un bel lancio in avanti di Giulia Di Camillo per Stivaletta che fugge sulla fascia e mette al centro dove interviene di testa Gissi mettendo in rete. Le neroverdi insistono e sfiorano il raddoppio in ben tre occasioni: al 6′ con Makulova dalla distanza (palla a lato di un soffio), un minuto dopo con Stivaletta (ottima la sua conclusione da fuori che trova però l’altrettanto bella risposta di Garzya che devia il pallone in angolo) e infine al 12′ ancora con Stivaletta (di nuovo a lato di pochissimo). Arriva invece l’improvviso pareggio del Lecce: il direttore di gara assegna una punizione sul vertice dell’area per un dubbio fallo di Makulova su un’avversaria, è perfetta l’esecuzione di Da Silva con palla che si infila nel sette. Il Chieti reagisce bene e al 20′ sfiora ancora la rete con Stivaletta, ben servita da Giulia Di Camillo. Alla mezzora Gissi si gira in area, ma il suo tiro è troppo centrale e si spegne fra le braccia di Garzya. Nei minuti di recupero della prima frazione di gioco prima Carnevale con un tiro-cross, poi Stivaletta mettono apprensione a Garzya, ma il punteggio non cambia e dunque si va al riposo sull’1-1. Il secondo tempo si apre con un tiro alto di D’Amico da buona posizione. Al 6′ il Chieti torna in vantaggio: bella palla filtrante di Martella per Stivaletta che mette il pallone all’incrocio dei pali da posizione impossibile. Al 19′ grande parata di Falcocchia sul colpo di testa di Da Silva. Al 33′ arriva la terza rete delle neroverdi: Vizzarri scodella al centro un invitante pallone sul quale è lestissima Gissi a girare in rete con un bel tocco volante. Due minuti dopo è Vizzarri dalla fascia a far partire un altro cross sul quale è incerta Garzya e il pallone finisce in rete. È il 4-1 e sembra finita, ma non è così perché nei minuti di recupero il Chieti cala e il Lecce trova due gol, il primo con un tiro dalla distanza di Jaszczyszyn al 46′ e il secondo al 48′ con un contropiede che manda in gol Marsano. Non c’è però più tempo e, nonostante il finale thrilling, il Chieti porta a casa tre punti preziosissimi in vista della prossima trasferta a Frosinone di domenica prossima.

TABELLINO DELLA GARA:
CHIETI CALCIO FEMMINILE-LECCE WOMEN 4-3
Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada (41′ st De Vincentiis), Martella (41′ st Di Sebastiano), Di Camillo Giulia, Stivaletta, Chiellini (38′ st Iannetta), Carnevale, Makulova, Esposito, Passeri (26′ st Vizzarri), Gissi (38′ st Di Domenico). A disp.: D’Intino. All.: Di Camillo Lello
Lecce Women: Garzya, Rebello, D’Amico, Felline, Jaszczyszyn, Linzalata (23′ st Rollo), Guido, Marsano, Trofimov (23′ st Tomei), Da Silva, Bocchieri (36′ st Pomes). A disp.: Prieto, Polo, Monno, Durante All. Indino Vera.
Arbitro: Gagliardi di San Benedetto del Tronto
Assistenti: Giorgetti e Colonna di Vasto
Ammonite: Bocchieri (L)
Marcatrici: 4′ pt e 33′ st Gissi, 23′ pt Da Silva, 6′ st Stivaletta, 35′ st Vizzarri, 46′ st Jazczyszyn, 49′ st Marsano

IMPRESSIONI POST PARTITA DI SONIA MAKULOVA:
“È stata una partita difficile, ma abbiamo giocato bene. Sapevamo cosa fare: abbiamo ascoltato ciò che ci ha detto il Mister e lo abbiamo messo in pratica sul campo. Non so esattamente cosa sia successo sul 4-1. Abbiamo segnato subito la prima rete dopo pochi minuti di gara e questo ci ha dato le giuste motivazioni per dare ancora di più, poi loro hanno pareggiato e la partita si è fatta difficile, ma poi abbiamo segnato di nuovo. Gli ultimi minuti ci siamo forse impaurite, ma comunque credo che siamo state più forti ed abbiamo alla fine vinto meritatamente. Era importante prendere i tre punti contro il Lecce: siamo molto felici di averlo fatto di fronte al nostro pubblico. Abbiamo giocato due partite all’Angelini e le abbiamo vinte entrambe: questo stadio ci porta bene! Conoscevo già Chieti, alcune delle ragazze e anche il mister e questa è stata una delle ragioni per cui ho scelto di venire a giocare qui. Sono molto contenta di essere a Chieti”.

Guarda anche

Regione Abruzzo: al via istanze dei Comuni per contributi sport disabili

Pescara – Da domani, 1° dicembre fino al 15 dicembre 2022, sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

venti + 9 =

La tua pubblicità su Hg