venerdì , 19 Aprile 2024

La Sieco Service Ortona dà il benvenuto a Bruno Cunha, opposto della nazionale portoghese

Ortona. Quando mancano ormai soltanto tre giornate alla fine della regular season di questo avvincente e super-equilibrato Girone Blu di Serie A3 la SIECO va a colmare anche la casella stranieri del suo roster ingaggiando l’opposto portoghese Bruno Cunha.

Classe ’97 e alto 194 centimetri Bruno è un opposto regolarmente nel giro della nazionale maggiore proveniente dal Vitória SC, squadra che disputa il massimo campionato portoghese. Con la SIECO indosserà la casacca numero 11.

Piccola curiosità, Bruno ha un fratello gemello, Miguel, anch’egli giocatore di pallavolo, anche lui nella Vitória SC e manco a dirlo, nel giro nella nazionale. Miguel è però uno schiacciatore ricevitore.

«Si» racconta il neo-impavido, «in effetti lo sport è nel DNA di famiglia. Mio papà oltre che essere un insegnante di educazione fisica prepara maratoneti professionisti. Mia mamma è sempre stata una donna dinamica ed è appassionata di nuoto»

Naturale quindi che Bruno e Miguel Cunha siano cresciuti con lo sport nel sangue: «I nostri genitori non ci hanno indirizzati. Ci hanno fatto provare molti sport e con la pallavolo è stato amore. Ho iniziato a giocare quando avevo dieci anni».

Non solo talento per Bruno Cunha, anche grinta e tanta voglia di vincere: «Sia io che mio fratello siamo molto competitivi. Non ho idea di quanti Joypad della playstation e quante racchette da ping-pong abbiamo rotto quando eravamo piccoli per la nostra voglia di avere la meglio sull’altro. I nostri genitori però non ci volevano sempre in casa e quindi eravamo sempre immersi in qualche attività sportiva pronti a sfidarci e stuzzicarci», scherza Bruno.

Sebbene Cunha sia abituato a giocare ad alti livelli e, con la nazionale portoghese anche ad esperienze internazionali, quella con della Sieco sarà la prima maglia di un team straniero.

«Sarà la mia prima esperienza in un club non portoghese ma credo che per crescere ci sia bisogno fare esperienze anche al di fuori della propria comfort zone. Non vedo l’ora di conoscere la pallavolo italiana e di imparare molto dal coach e dai miei nuovi compagni. Sarò l’uomo in più a disposizione della squadra. So che la Sieco vuole centrare la promozione e farò di tutto per aiutare la squadra a raggiungere questo obiettivo. Da parte mia posso promettere il massimo impegno e tutta la grinta necessaria per arrivare fino in fondo».

Aiutare la SIECO a raggiungere il suo scopo, però, non è l’unica missione di Bruno Cunha. Nel 2023 c’è in programma l’europeo e il Portogallo è in piena corsa per qualificarsi alla fase finale.

LA SCHEDA

Nome: Bruno Cunha
Numero di Maglia: 11
Altezza: 194cm
Data di Nascita: 18 agosto 1997
Nazionalità: Portoghese
Muro: 308 cm
Schiacciata: 320cm
Riconoscimenti Individuali: Miglior Opposto della Portuguesa Cup 2021/22

CARRIERA:

SIECO Impavida Ortona 2022/2023 dal 15 marzo 2023
Vitória SC 2022/2023 fino al 15 marzo 2023
Fonte Do Bastardo 2020/2022
Voleibol Clube Viana 2018/2019
Vitória SC 2015/2018

LA SIECO PRONTA A RIALZARE LA TESTA. DOMENICA ORE 16 LA SFIDA AL SABAUDIA

Due stop nelle ultime tre gare hanno frenato la Sieco che è tornata a cinque punti dalla capolista Catania. Quando mancano tre gare alla conclusione della regular season la matematica non può ancora condannare, se di condanna si può parlare, la SIECO al secondo posto. Anzi, c’è bisogno di un punto per mettere in cassaforte quantomeno il gradino d’argento del podio. Punto che potrebbe arrivare già domenica, quando alle ore 16.00 la Sieco affronterà tre le mura amiche una SSD Sabaudia affamata di punti in ottica playout. Proprio i laziali hanno dato molto filo da torcere al Catania che in trasferta ha dovuto sudare non poco per avere la meglio contro i padroni di casa.

«Mai abbassare la guardia» dice Coach Lanci. «Sabaudia è in una posizione delicata di classifica e verrà ad Ortona con il classico coltello tra i denti. Per quanto ci riguarda, abbiamo avuto tempo per riprenderci dai piccoli infortuni che hanno funestato l’ultima giornata di campionato e i ragazzi hanno voglia di riscatto. Cunha è appena arrivato ma sono sicuro che si integrerà benissimo nel gruppo. Con il suo arrivo, non solo aumenteranno le opzioni di gioco in campo ma, cosa altrettanto importante, con un uomo in più aumenterà anche la qualità degli allenamenti e i benefici si vedranno senza dubbio anche in gara»

I fischietti designati a dirigere l’incontro sono Autuori Enrico (Salerno) e Chiriatti Stefano (Lecce). Addetta Video-Check Finucci Anna e Refertista elettronico Perazzetti Simona.

Si comincia in anticipo, alle ore 16.00 e la partita sarà disponibile in streaming sul sito www.impavidapallavolo.it

Queste le altre gare in programma per la undicesima giornata di ritorno:

Shedirpharma Sorrento – Wow Green House Aversa
SMI Roma – Maury’s Com Cavi Tuscania
Farmitalia Catania – Aurispa Libellula Lecce
Omifer Palmi – Avimecc Modica
Quantware Napoli – Volley Marcianise
Leo Shoes Casarano – Gruppo Stamaplast M2G Green Bari

Guarda anche

Montesilvano pronta ad accogliere nel week-end i Campionati Italiani di paraciclismo

A quasi un anno di distanza dallo svolgimento del Meeting Nazionale dei Giovanissimi, a Montesilvano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *