domenica , 3 Marzo 2024

CERIMONIA DEL COISP PER RICORDARE I TRE POLIZIOTTI MORTI NELL’ADRIATICO

Montesilvano – Questa mattina nel parco Adriatico il sindaco Ottavio De Martinis, ha ricordato Maurizio Formisano, Fabrizio Di Giambattista e Valerio Valentini, i tre poliziotti che l’11 maggio del 2005, persero la vita in un tragico incidente aereo. Alla cerimonia, organizzata dal Coisp guidato da Giovanni Catitti, hanno preso parte Antonio Consalvi, segretario provinciale di Mosap e alcuni familiari dei tre uomini della Polizia, che precipitarono in mare mentre sorvolavano in servizio le acque dell’Adriatico, nei pressi di Fossacesia. Facevano parte dell’11° Reparto volo della Polizia di Pescara ed erano anche colleghi e amici del sindaco De Martinis. Sulla lapide a loro dedicata, all’interno del giardino pubblico in via D’Andrea, sono stati deposti dei mazzi di fiori prima c’è stato il saluto di don Gianni Caldarelli, che ha sottolineato come questi giovani hanno lasciato un segno indelebile.

“Questa cerimonia rappresenta per me un momento sempre molto toccante – ha detto il primo cittadino – . Anche quest’anno abbiamo ricordato in maniera importante Fabrizio, Maurizio e Valerio, con i quali ho condiviso tanti momenti lavorativi importanti. Ringrazio il Coisp, che in questi anni ha sempre ricordato i colleghi. Da parte dell’amministrazione ci sarà sempre massima disponibilità per onorare la memoria di questi tre uomini, che nella loro vita hanno lasciato tanto alle loro famiglie, agli amici, alla polizia e ai tanti colleghi che li rimpiangono. Nonostante siano trascorsi 18 anni non muta l’affetto che riservo per loro e li porterò sempre nel mio cuore”.

Anche Giovanni Catitti ha espresso parole sentite per Formisano, Di Giambattista e Valentini: “E’ doveroso ricordare con la massima attenzione coloro che hanno perso la vita – spiega il segretario di Coisp – . Il loro ricordo è sempre forte e vivo in ciascuno di noi ed è importante ricordarli perché la loro memoria tiene sempre acceso anche il rispetto per la legalità. Questi uomini ancora oggi sono un esempio e noi continueremo a ricordarli ogni anno con questa cerimonia”.

Guarda anche

A Pescara aperte le iscrizioni ai centri diurni per l’inclusione persone con disabilità

Ancora 48 posti disponibili, domande entro le ore 17,00 del 12.03.2024 Pescara – Sono aperte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *