martedì , 23 Aprile 2024

A Roseto si è conclusa la Festa Nazionale dello Sport Scolastico

Pioggia di consensi e lodi da tutte le delegazioni per l’organizzazione. In questa edizione hanno vinto soprattutto la scuola, lo sport e la solidarietà

Roseto degli Abruzzi – Suggestiva e toccante la cerimonia di chiusura della Festa Nazionale dello Sport Scolastico. Con lo spegnimento della fiaccola olimpica, ordinata dal Coordinatore Regionale di Educazione Fisica Abruzzo, Antonello Passacantando, è stata scritta la parola fine sulla manifestazione. Nel pomeriggio dei saluti, mai tanto sentiti e sinceri, tutto è cominciato con la Festa delle Regioni.  Uno scambio, che non è stato limitato ai soli prodotti tipici delle varie regioni ma, soprattutto, ad una vera osmosi di conoscenze ed emozioni in grado di abbattere pregiudizi e stupide divisioni. Qui, sport e scuola hanno trovato la giusta coniugazione per pensare e guardare al futuro con più ottimismo. 

Nel corso della cerimonia di premiazione, le diverse autorità presenti, a cominciare dal sindaco di Roseto, Mario Nugnes, all’assessore allo sport, Annalisa D’Elpidio, senza dimenticare, Alessandra Berghella, vice presidente regionale del Coni, hanno consegnato coppe, targhe, medaglie e trofei ai vincitori. Particolarmente apprezzata e applaudita la presenza di due mostri sacri del Rugby nazionale come Antonio Colella e Francesco Grosso che hanno seguito con particolare attenzione tutte le gare della palla ovale.

Il Trofeo delle regioni è andato alla LOMBARDIA. Grande attenzione è stata riservata, invece, al fair-play. Il primo premio è andato all’EMILIA ROMAGNA mentre, questi sono i vincitori nelle singole discipline:

Ragazzi

  • BASEBALL: Nicola Mottola, Umbria
  • BASKET 3X3: Matteo Enze, Toscana
  • CANOTTAGGIO: Greta Mugnano, Molise
  • PALLAVOLO: Andrea Nannini, Emilia Romagna
  • RUGBY 5: Luigi Lubes, Puglia
  • VELA: Vincenzo Nomade, Campania
  • TENNIS TAVOLO: Lorenzo Tani, Toscana
  • DANZA SPORTIVA: Alberto Scardapane, Campania

Ragazze

  • BASEBALL: Martina Mariotti, Toscana
  • BASKET 3X3: Anna Sablico, Marche
  • CANOTTAGGIO: Nicolas Marzoli, Friuli Venezia Giulia
  • PALLAVOLO: Ginevra Galliano, Piemonte
  • RUGBY 5: Ilaria Carnessale, Abruzzo
  • VELA: Claudia D’Abbono, Liguria
  • TENNIS TAVOLO: Caterina Borini, Marche
  • DANZA SPORTIVA I Grado: Sara Fardella, Puglia

Il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Mario Nugnes, nel porgere il saluto di commiato alle delegazioni partecipanti, ha sottolineato: “Il momento conclusivo di un evento accogliente sulla riviera teramana va goduto fino all’ultimo. Il ringraziamento va al Ministero, al CONI, a tutto il mondo scolastico che vi ha mandato in missione sportiva. Roseto, come gli altri comuni della costa, ha cercato di farsi trovare pronto nei suoi impianti, nelle proprie strutture turistiche ricettive. Siamo davvero onorati di avervi qui”, ha concluso Nugnes”, grazie all’amico Antonello Passacantando, Coordinatore educazione fisica Abruzzo, un organizzatore di eventi che sa guardare oltre, che ha creato questa rete sul territorio in grado di generare una manifestazione incredibile”.

Guarda anche

La Lions Teramo fa l’impresa e batte la vicecapolista San Lazzaro

Sabato scorso la squadra di pallamano Lions del Presidente Franco Chionchio ha regalato ai propri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *