giovedì , 29 Febbraio 2024

A Teramo prorogati i termini per la presentazione delle domande di rimborso dei libri di testo

Teramo – Sentiti gli uffici comunali competenti e considerato che molte domande per il rimborso dei libri di testo sono pervenute oltre il termine indicato, l’assessore alla comunità educante, Stefania Di Padova, comunica sono stati posticipati i termini per la presentazione delle domande relative appunto al rimborso dei libri di testo per le famiglie degli alunni residenti nel Comune di Teramo e frequentanti le scuole secondarie di I e II grado per l’anno scolastico 2023/2024.

La modulistica e tutte le relative informazioni sono reperibili dal sito ufficiale della Città di Teramo (www.comune.teramo.it, sezione “Comunicazioni dai settori”) oppure disponibili presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Teramo, sito in Via Carducci 33. Le istanze dovranno pervenire entro il prossimo  29 febbraio.

Saranno ammessi al rimborso i richiedenti i cui nuclei familiari hanno un indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) che non supera l’importo di €15.493,71. E’ escluso dal rimborso l’acquisto di atlanti e/o vocabolari. I richiedenti il beneficio dovranno essere residenti nel Comune di Teramo e dovranno dichiarare che non abbiano usufruito di altro contributo o sostegno pubblico di altra natura per l’acquisto dei libri di testo.

Guarda anche

A Pescara aperte le iscrizioni ai centri diurni per l’inclusione persone con disabilità

Ancora 48 posti disponibili, domande entro le ore 17,00 del 12.03.2024 Pescara – Sono aperte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *