venerdì , 19 Aprile 2024

Al via la campagna di inviti dei Testimoni di Geova

Gli abitanti di Pescara invitati a due eventi speciali a marzo

Pescara– Nel mese di marzo 2024 i Testimoni di Geova daranno il via una campagna speciale per invitare gli abitanti di Pescara e zone limitrofe a due eventi speciali. Domenica 24 marzo milioni di testimoni di Geova in tutto il mondo si riuniranno per commemorare la morte di Gesù Cristo, “una celebrazione istituita da Gesù stesso nei Vangeli.” Si legge nella nota.

“La Commemorazione è considerata il giorno più importante dell’anno per i Testimoni di Geova”, ha detto Luca Didò, portavoce dei Testimoni di Geova. “Ma in tutto il mondo milioni di persone che non sono Testimoni di Geova partecipano a questo evento speciale. Speriamo che anche gli abitanti della nostra zona si uniscano a noi nel ricordare Gesù Cristo”.

L’annuale celebrazione della Cena del Signore consiste in un discorso che metterà in evidenza il significato della morte di Gesù e il suo valore per tutta l’umanità. Gratuito e aperto al pubblico, l’evento della durata di un’ora inizierà e si concluderà con una preghiera.
«Prima della Commemorazione, –spiega Didò– durante il fine settimana del 16-17 marzo, nelle Sale del Regno della zona si terrà un discorso speciale intitolato La risurrezione: vittoria sulla morte!. Questa conferenza di 30 minuti approfondirà la speranza contenuta nella Bibbia in base alla quale nel prossimo futuro avrà luogo una risurrezione dei morti.‚
Per saperne di più su come i Testimoni di Geova osservano la Cena del Signore, da Didò l’invito a visitare la pagina delle domande frequenti sull’evento, che si trova su jw.org, il sito ufficiale dei Testimoni di Geova.

Guarda anche

Giornata Mondiale Consapevolezza Autismo: l’Istituto Serafico “disturbi dello spettro autistico in aumento”

Secondo i dati dell’Istituto assisano negli ultimi cinque anni sono aumentate le richieste di valutazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *