mercoledì , 24 maggio 2017
Home » Focus » News » Spoltore: Distretto sanitario, una delegazione accoglie la nuova dirigente

Spoltore: Distretto sanitario, una delegazione accoglie la nuova dirigente

Spoltore : Un benvenuto ufficiale al nuovo dirigente medico del distretto sanitario di via del Convento,

la dottoressa Chiara Zaccardi, e l’occasione per ribadire la necessità di fare della struttura il punto

di riferimento primario per i cittadini di Spoltore e dei paesi limitrofi.

Con questo spirito questa

mattina Luciano Di Lorito, sindaco di Spoltore, Nada Di Giandomenico, consigliere con delega

alla sanità, Valterio Fortunato, nuovo coordinatore dei distretti sanitari dell’area metropolitana,

hanno fatto visita alla dottoressa Zaccardi, dal primo gennaio di questo anno coordinatrice dell’

attività territoriale di Spoltore.

«Abbiamo voluto dare il benvenuto alla dottoressa con i nostri migliori auguri di buon

lavoro – ha commentato il sindaco – ed allo stesso tempo abbiamo voluto sottoporle le nostre

richieste per le quali offriamo pieno impegno.
Crediamo fortemente che il distretto debba

recuperare un ruolo principale per gli interventi primari ai cittadini, per questo dobbiamo potenziare

ed implementare i servizi che eroga. Ormai da mesi abbiamo portato all’attenzione del direttore

generale Claudio D’Amario la richiesta di avere, ad esempio, il servizio di ecografia diagnostica

e la riattivazione dell’ambulatorio per le vaccinazioni. Ci siamo anche impegnati a sistemare

un’area parcheggio circostante per consentire l’accesso a tutti, in particolare agli anziani che sono

i maggiori fruitori dei servizi.
Ci auguriamo che con la dottoressa si possa instaurare un proficuo

rapporto di collaborazione per velocizzare tutte le pratiche. Andare ad offrire, infatti, questi servizi

sul nostro territorio significa rimettere al centro del discorso le esigenze del cittadino ed anche

andare ad alleggerire le lunghe liste di attesa. Per troppo tempo la nostra realtà è stata messa in

secondo piano, quando invece, sia per popolazione che per posizione strategica, ha tutte le carte in

regola per pretendere una ottima struttura sanitaria».

delegata alla sanità, Di Giandomenico – Bisogna che il potenziamento dei servizi offerti vada a

rispondere alle necessità degli utenti. Per questo ho invitato la dottoressa a stilare un resoconto

dettagliato sui tempi delle liste di attesa delle varie visite diagnostiche per capire al meglio quali

sono le priorità su cui intervenire.
L’investimento che chiediamo alla Asl sul nostro territorio, e per

il quale annunciamo il massimo sostegno per quelle che sono le nostre competenze, verrebbe di

gran lunga ripagato dalla migliore efficacia delle attività di prevenzione e dalla riduzione delle liste

di attesa. Inoltre, e questo aspetto lo sottolineo a nome di tutte le mamme, restituire a Spoltore

l’ambulatorio per le vaccinazioni significa anche evitare disagi enormi per i bambini e le loro

famiglie che devono recarsi in altre strutture».
Attualmente i servizi che la struttura offre sono visite

di medicina legale (il venerdì dalle 09.00 alle 11.00), di odontoiatria (il martedì dalle 08.30 alle

13.30), di cardiologia (mercoledì dalle 09.00 alle 13.00), di ortopedia (giovedì dalle 08.30 alle

12.30) dell’otorino (venerdì dalle 08.00 alle 09.45), e del dermatologo (venerdì dalle 10.00 alle

13.00). Inoltre, il lunedì, martedì e giovedì è possibile fare prelievi ematici e nelle giornate di lunedì

e giovedì è possibile provvedere alla scelta o revoca del medico di base.
Il distretto provvede anche

all’assistenza domiciliare integrata e al servizio di ventilazione meccanica assistita.

«Il distretto sanitario è di importanza cruciale per tutto il territorio – ha aggiunto la delegata alla sanità, Di Giandomenico – Bisogna che il potenziamento dei servizi offerti vada a

rispondere alle necessità degli utenti. Per questo ho invitato la dottoressa a stilare un resoconto

dettagliato sui tempi delle liste di attesa delle varie visite diagnostiche per capire al meglio quali

sono le priorità su cui intervenire. L’investimento che chiediamo alla Asl sul nostro territorio, e per

il quale annunciamo il massimo sostegno per quelle che sono le nostre competenze, verrebbe di

gran lunga ripagato dalla migliore efficacia delle attività di prevenzione e dalla riduzione delle liste

di attesa. Inoltre, e questo aspetto lo sottolineo a nome di tutte le mamme, restituire a Spoltore

l’ambulatorio per le vaccinazioni significa anche evitare disagi enormi per i bambini e le loro

famiglie che devono recarsi in altre strutture».
Attualmente i servizi che la struttura offre sono visite

di medicina legale (il venerdì dalle 09.00 alle 11.00), di odontoiatria (il martedì dalle 08.30 alle

13.30), di cardiologia (mercoledì dalle 09.00 alle 13.00), di ortopedia (giovedì dalle 08.30 alle

12.30) dell’otorino (venerdì dalle 08.00 alle 09.45), e del dermatologo (venerdì dalle 10.00 alle

13.00). Inoltre, il lunedì, martedì e giovedì è possibile fare prelievi ematici e nelle giornate di lunedì

e giovedì è possibile provvedere alla scelta o revoca del medico di base. Il distretto provvede anche

all’assistenza domiciliare integrata e al servizio di ventilazione meccanica assistita.

Guarda anche

Peppe Millanta secondo al Premio di Drammaturgia di Bordighera

Bordighera. L’autore abruzzese Peppe Millanta si aggiudica il secondo posto alla Terza edizione del Concorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 4 =