domenica , 14 Aprile 2024

Verso il 25 aprile: da Anpi e Cgil, a Pescara una serie di eventi per il giorno della Liberazione

Pescara – Anche quest’anno ANPI Pescara e CGIL Pescara, in collaborazione con Radio Città Pescara, si avviano a celebrare il 25 aprile, proponendo l’ormai tradizionale percorso di avvicinamento al giorno della Liberazione dal nazifascismo: “Aspettando il 25 aprile” prevede una serie di incontri nei quali la Storia incontra l’attualità affrontando le tematiche dell’antifascismo, della democrazia costituzionale, della pace.


Il 5 aprile, presso il Circolo Arci Futuro Imperfetto 2.0 di Pescara in via Bologna n. 26, la proiezione del docufilm “I miei sette padri”, di Liviana Davì, sarà l’occasione per ripercorrere la nota vicenda dei sette fratelli fucilati a Reggio Emilia 28 dicembre 1943 dai fascisti attraverso le testimonianze e la memoria dei familiari al fine di valorizzare e fare nostra l’eredità spirituale e morale della scelta resistenziale.

L’11 aprile, nella sede ANPI di Pescara, in via Quarto dei Mille n. 45, incontreremo Ciro Raia, Presidente provinciale di ANPI Napoli, per rivivere con lui “Le quattro giornate di Napoli”, il film diretto da Nanni Loi, approfondire quelle vicende, riflettere sull’importanza di quella rivolta.

Il 13 aprile, sempre nella sede dell’ANPI Pescara, sarà ospite Mario Avagliano, co-autore del libro “Le vite spezzate delle Fosse Ardeatine. Le storie delle 335 vittime dell’eccidio simbolo della Resistenza” (Einaudi, 2024). Attraverso una imponente ricerca condotta su fonti archivistiche, memorialistica e documentazione raccolta dal Museo Storico della Liberazione, il volume invita a riflettere su un elemento tutt’altro che marginale: le 335 vittime non furono trucidate «solo perché italiani», ma esclusivamente perché antifascisti, ebrei, nemici dei fascisti e dei nazisti. Pertanto, come scrivono Avagliano e Palmieri, l’eccidio delle Fosse Ardeatine, rimasto nella memoria come una strage nazista, è anche italiana e fascista.

Il 17 aprile, infine, presso la sede CGIL di Pescara in via Benedetto Croce n. 108, sarà presente Giuseppe Civati, con il quale dialogheremo sul suo libro “Non siete fascisti ma”, per riportare definitivamente il dibattito all’oggi, all’attuale anti-antifascismo che riempie le nostre giornate, al tentativo forsennato di riscrivere la nostra storia e, con essa, il suo lascito più importante: la Costituzione della Repubblica Italiana.

Il percorso tracciato dal nostro “Aspettando il 25 aprile” si concluderà nel giorno della Liberazione, con un’esplosione di musica e di canzoni e con dibattiti che restituiscono alla Resistenza il suo più genuino significato, oggi più attuale che mai. Programma:

5 aprile 2024, ore 18:00FUTURO IMPERFETTO 2.0, Via Bologna 26 – Pescara
proiezione del film I MIEI SETTE PADRI e dibattito

11 aprile 2024, ore 17:00
BIBLIOTECA ARCOBALENO – SEDE ANPI, via Quarto dei Mille 45 – Pescara
incontro con Ciro RAIA, Presidente provinciale ANPI Napoli
proiezione del film LE QUATTRO GIORNATE DI NAPOLI

13 aprile 2024, ore 17:30
BIBLIOTECA ARCOBALENO – SEDE ANPI, via Quarto dei Mille 45 – Pescara
incontro con Mario AVAGLIANO, Storico
presentazione del libro LE VITE SPEZZATE DELLE FOSSE ARDEATINE

17aprile 2024, ore 17:00CGIL PESCARA – SALA L. LAMA, via Benedetto Croce 108 – Pescara
incontro con Giuseppe CIVATI, Saggista ed Editore
presentazione del libro NON SIETE FASCISTI MA

Guarda anche

La Guardia di Finanza di Pescara con Adricesta per la Festa di Pasqua per i Bimbi in Ospedale

Pescara. L’ADRICESTA con la Guardia di Finanza organizza la seconda edizione della FESTA di PASQUA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *