venerdì , 10 luglio 2020
Home » Focus » News » Il sindaco di New York in visita a Pescara

Il sindaco di New York in visita a Pescara

Il Primo cittadino del capoluogo adriatico poi sodisfatto per l’incontro aggiunge: “Un ospite autorevole, ma anche un uomo “normale”, quello con il quale

ho trascorso mezza mattinata parlando di tante cose.
Lui, primo cittadino

di una metropoli da otto milioni e mezzo di abitanti, io a capo di una città

di 117.000, due realtà, ha sottolineato De Blasio, non così diverse per il

modo di governarle, per le priorità da mettere in campo per dare servizi e

risposte ai cittadini.
Tanti gli argomenti percorsi: dal valore della

democrazia, all’orrore del terrorismo che ci ha toccato, alle canzoni di

Simon e Garfunkel, dalla necessità di governare senza essere distanti

dalla gente, al farlo parlando con le persone, comportandosi in modo

normale, senza distanza. Un bell’esempio di ciò è stato subito reso, De

Blasio mi ha chiesto di fare una passeggiata, di vedere la nave di Cascella

che gli avevo donato in un modello realizzato dall’orafo pescarese Italo

Lupo.
Abbiamo percorso la Riviera, visto la nave, siamo andati in spiaggia

e lì abbiamo, insieme, incontrato gente comune che era al mare e mai

avrebbe immaginato di trovarsi di fronte il primo cittadino più importante

del mondo Occidentale, gente con la quale il mio collega newyorkese si è

fotografato, ha parlato, ha ringraziato per l’ospitalità. Sono felice del

saluto ricevuto, mi ha definito un sindaco “chill”, alla mano,

raccomandandomi di essere sempre me stesso.
Un auspicio che rilancio,

a De Blasio ho chiesto di tornare per trascorrere più tempo nella nostra

città dove si è trovato molto bene, ringraziandolo di una mattina speciale

e dell’attenzione positiva e calorosa che ha riservato a Pescara e ai

cittadini che ha avuto la ventura di incontrare nella sua breve

permanenza”.

Guarda anche

Coronavirus: in Abruzzo 2 nuovi casi positivi al Covid-19, dati aggiornati al 1° luglio

Pescara – In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3289 casi positivi al Covid 19, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − sette =