martedì , 5 Marzo 2024

Pescara: Consiglio straordinario su sede del Tar, fissata la data

“Si è deciso per il 4 settembre al fine di organizzare

al meglio il Consiglio Comunale -ha aggiunto Blasioli- a cui sono interessati anche i Tribunali e

gli Ordini professionali di Pescara, Chieti e Teramo e per rendere possibile

la partecipazione ai lavori sia del presidente della Giunta Regionale che

dei parlamentari abruzzesi.
Tra le soluzioni percorribili per salvare la

sede pescarese, resta quella dell’iniziativa legislativa per cui è giusto dare

ai parlamentari modo di approfondire il tema e preparare iniziative da

portare alla sessione aperta, che si terrà quindi il 4 settembre 2014 dalle

ore 16.00. Saranno invitati anche i Consiglieri regionali, le rappresentanze

istituzionali della Provincia e i Presidenti delle Camere di commercio,

oltre che i Sindacati e le associazioni di categoria. Vogliamo che sia un

Consiglio Comunale partecipato, ma soprattutto una seduta che porti a

dei risultati.
Fra gli interventi ci sarà anche quello del già Senatore Bruno

Viserta il quale per primo pensò a una proposta di legge, peraltro molto

ben argomentata, per l’istituzione della sezione staccata della Corte

d’Appello a Pescara, che gode di un Tribunale pensato in un edificio

così grande, proprio perché doveva accogliere la sezione della Corte

d’Appello qui a Pescara. Una mobilitazione vera, perché la sezione del Tar

a Pescara resti, sia per mantenere un presidio a servizio della comunità,

prima utente della giustizia amministrativa, sia perché il Tar continui

a rappresentare un mezzo di dialogo e monitoraggio dell’azione della

pubblica amministrazione”.

Guarda anche

Contro la secessione dei ricchi, Gianfranco Viesti venerdì a Pescara con Di Costanzo e D’Amico

Che destino riserva all’Abruzzo il progetto di autonomia differenziata fortemente voluto dal centrodestra? Che ne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *