giovedì , 23 Maggio 2024

Mobilità sostenibile: 4 eventi green a due ruote in partenza da Pescara

Diverse le iniziative promosse da associazioni di settore e in sinergia con altri Comuni del circondario. Quattro le iniziative:

· Day Bi(ke) Day, Giovedì 18 settembre dalle ore 7,30 alle ore 9,30: in collaborazione con Pescarabici Fiab verranno accolti e “contati” i cittadini che useranno la bici e passeranno attraverso 7 caselli in sette zone strategiche della città .

· Il Miglio sotto le stelle, Giovedì 18 settembre dalle ore 18: gara agonistica che si svolgerà lungo la riviera e che prevede la chiusura al traffico del Lungomare Matteotti e un tratto di Via Paolucci (fra via Puccini e Lungomare Matteotti).

· Bicipolitana pescarese, Domenica 21 settembre dalle ore 11,30: una vera e propria pedalata istituzionale promossa dal costituendo Comitato mobilità sostenibile dell’area pescarese, ci si ritroverà in piazza in arrivo da Montesilvano, Silvi, Spoltore, San Giovanni Teatino.

· Inaugurazione della pista ciclabile argine nord del fiume, Domenica 21 settembre ore 12,30: la pista sarà restituita alla città, con ritrovo presso la Madonnina del Porto.

“Si tratta di una serie di iniziative spalmate su più giornate – ha illustrato il vice sindaco e assessore alla Mobilità Enzo Del Vecchio – Nate per invitare a utilizzare il mezzo a due ruote, ma anche per pensare ad un futuro di mobilità vasta, con la Bicipolitana di domenica 21 convergeranno sullo snodo di Pescara i ciclisti di ben cinque località diverse in nome di nuovi traguardi per la mobilità sostenibile.
Certo, la strada da fare è ancora complessa, si devono ridurre le tante criticità che ci sono nelle nostre città perché il mezzo possa essere usato nel modo migliore possibile, ma ci si può lavorare.
Il Comune di Pescara farà un gesto significativo, sempre domenica, a testimonianza dello sforzo in tal senso, riconsegnando alla città il tratto di pista ciclabile recuperato che arriva al ponte Capacchietti, abbiamo dato il via al Piano generale della mobilità sostenibile con una delibera di indirizzo che trasformeremo in obiettivi in tempi solleciti e stiamo cercando la collaborazione di cittadini, associazioni e ciclisti per migliorare in meglio la città per chi usa due ruote, adottando in itinere ad esempio la sponsorizzazione delle rastrelliere in modo da poterne acquistare altre, promuovendo parcheggi per biciclette perché la città sia fruibile e mantenga il suo decoro, rimettendo a posto le piste ciclabili cittadine, predisponendole dove possibile nelle opere pubbliche che faremo”.

“Sono molto felice di fare il sindaco volontario ai caselli del Day bike day di domani – ha aggiunto il sindaco Marco Alessandrini – partecipo da anni come ciclista praticante, perché sono fermamente convinto che debba esserci più che attenzione alla mobilità alternativa. Incentiveremo l’utilizzo delle due ruote per andare a lavoro, moltissimi già lo fanno, è circa un terzo della comunità, ora dobbiamo però dare fede all’impegno sottoscritto con le associazioni e i ciclisti cittadini, ovvero rendere la città “ciclabile” ma fare anche informazione sui rischi e sul rispetto delle regole stradali che deve esserci da entrambi i sensi”.

Guarda anche

Andrea Scanzi di scena al Teatro Circus di Pescara con ‘La sciagura’

Biglietti sui circuiti TicketOne e Ciaotickets. Ultimi in vendita prima dello spettacolo al botteghino del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *