lunedì , 30 Novembre 2020

Tutto pronto per Behance Pescara Portfolio Review

E sono stati i

ragazzi dell’associazione Pepe, incaricati dalla piattaforma di settore più

importante al mondo che conta attualmente oltre 8 milioni di iscritti, a

presentare l’intenso programma che vedrà come protagonista Kenneth

Shinabery, creativo newyorkese e curatore della galleria Wacom proprio

su Behance.

“È la prima volta che facciamo questo evento nella città di Pescara – ha

rimarcato Flavio Melchiorre, presidente dell’associazione Pepe – che

ha risposto in maniera molto calorosa, interverranno molti personaggi

da tutta Italia. Ringrazio gli assessori Di Iacovo e Marchegianiche hano

creduto subito in questo progetto. Ci saranno momenti di confronto tra i

vari protagonisti, molti dei quali sono partiti da Pescara e sono arrivati a

stabilirsi all’estero. Sarà poi proiettato un film di fantascienza prodotto da

una società italiana dopo Nirvana”.

Domenica 9 novembre 2014 dalle ore 15.00 alle 23.30 e poi lunedì 10

novembre dalle ore 10.00 alle 19.30. Evento in collaborazione con il

Comune di Pescara, Aurum, Festival delle Letterature dell’Adriatico

e con tutti i partners che ci sostengono. Per due giorni si porterà

offline un momento di condivisione e confronto sulla creatività del

territorio abruzzese ed i talenti che la rappresentano a livello locale e

internazionale.

“Conoscevo il portale come amante d’arte e di creatività – ha affermato

l’assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Giovanni Di Iacovo – ma

non mi sarei mai immaginato che avremmo potuto avere un’iniziativa

simile qui a Pescara. Questa iniziativa ha due elementi positivi: offre a

Pescara l’elemento della creatività e dell’utenza e ci sono molti amici con

cui ho già collaborato. Si deve fare in modo che un’iniziativa del genere

potesse diventare annuale e che si possa dunque ripetere negli anni.

Pescara, pur essendo piccola, ha una vasta gamma di proposte e di idee.

Oltre a ringraziare l’associazione per questo bellissimo programma le dico

di proseguire questo lavoro su questa linea continuando a regalarci uno

spettacolo di questo tipo”.

“Io non sono molto ferrata per quanto riguarda le conoscenze

tecnologiche – ha aggiunto l’assessore al Patrimonio Culturale del

Comune di Pescara, Paola Marchegiani – questo mi porta ad accogliere

tutto quello che mi viene proposto in questo senso per non fare errori di

esclusione. Io non posso rimanere insensibile a questo tipo di iniziative.

La cosa importante di questo evento è che ci sia la valorizzazione del

patrimonio tecnologico del nostro territorio. Questo mi porta a dire che

è su queste cose che bisogna puntare. In tutte le capitali si è parlato

di arte e creatività che abbellisce la decorazione urbana. La mia scarsa

competenza in materia mi porta ad essere altamente accogliente”.

Questo è il programma: domenica 9 novembre 2014 ore 15.00 – Taglio del

nastro e saluti autorità; ore 15.30 – Cover Book Design in collaborazione

con il Festival delle Letterature dell’Adriatico; ore 17.00 – Proiezione

Film “Index Zero” di Lorenzo Sportiello; ore 19.00 – Inaugurazione mostra;

ore 19.30 – Performance Live Band + + Dj Set “The Lumberjack” + Live Set

di Andrea Gabriele e Videomapping di Nacho Valentini; dalle ore 19:30 –

20:30: Degustazioni offerte da “La Mugnaia” e l’Azienda Vinicola

Pallottini; dalle ore 20:30 – 23:30: aperitivo cenato e Cocktail Bar a cura

del Senacore.

Lunedì 10 novembre 2014 ore 10.00 – Saluti ed Inizio

Lavori; ore 10.15 – Presentazione Behance; ore 10.45 – Curated Speakers;

ore 13.30 – Break; ore 15.00 – Public Portfolio Review + Gruppi di

Confronto Behancers; ore 17.00 – Tutela della proprietà intellettuale a

cura di Studio Rozzi&Consulmarchi; ore 17.45 – “Esportare il made in

Italy” a cura di Alessandro Addari Servizi Innovativi Confindustria Chieti/

Pescara; ore 18.30 -Conclusioni con Francesca Di Giorgio (socia

professionista senior Aiap) titolare dello studio Lirici Greci comunicazione/

Ancona Un’esperienza adriatica: nostro lunedì / Adi Design index; ore

19.00 – Premiazione – Saluti. Tavola rotonda in collaborazione con il

Festival delle Letterature dell’Adriatico – Domenica 09 Novembre 15:30,

interverranno: Virginia Capoluongo (Illustratrice); Federica D’Amato

(Redattrice Ianieri Edizioni); Giovanni Di Iacovo (Autore di Romanzi –

Ass.re alla Cultura Città di Pescara); Lorenzo Pierfelice (Illustratore);

Michela Tobiolo (Illustratrice).

Domenica 9 novembre 17:00 proiezione

del film “Index Zero” del Regista Lorenzo Sportiello, “il film di

fantascienza italiano più interessante dell’anno” (Wired Italia). Domenica

9 novembre 19:30, musica e performance di: Giulio Scocchia (Tromba), I

Farabutti (Beat), Elks (Indie Rock), The Lumberjack (Dj Set), Andrea

Gabriele (Live Set), Nacho Valentini (Videomapping). Curated Speaker:

Emiliano Colantoni e Silvia Stellabotte (The Shift – Digital effects Vfx –

Pescara), Alessio Federico (D-Image Studio, Digital Photo Manipulation –

Pescara), Marco Rapino (Game Developer – Chestnut Games – Lanciano),

Gianfranco Sgura (Lead Compositor – Industrial Light & Magic “Lucas

Film” – Singapore), Kenneth Shinabery (Behance Gallery Coordinator /

Wacom Europe GmbH), Filippo Spiezia (Senior Interaction Designer –

Second Story “SapientNitro” – Portland, Us), Marco Blasioli (Presidente

Digital Borgo – Rete di imprese su web e tecnologie informatiche). Per

quanto riguarda le mostre, saranno coinvolti i seguenti artisti: Francesco

Andrisano (Live Painting), Antonio DeLullo (Product Design+Scultura),

Francesco Longhi (Illustrazione/Grafica – Pescara), Giovanni Mucci

(Annual illustratori), Noil Klune (Digital Art), Pierpaolo Scarpato

(Sale&Pepe – Illustrazioni/Grafica), Annagina Totaro (Bananità + Evviva –

Fotografia/Grafica).

“Abbiamo cercato di toccare tutte le fasce – ha spiegato Maura Di Marco

dell’associazione Pepe – saranno coinvolti oltre 20 ragazzi dei vari Istituti

e Licei d’Arte. Abbiamo coinvolto anche uno studio di consulenza legale.

Mettersi on line con il nostro lavoro può comportare che qualcuno

ci venga a proporre come migliorarci, quindi questo significa che ci si

valorizza a livello nazionale. Abbiamo cercato di creare un collegamento

con il Festival delle Letterature dell’Adriatico, questo significa che il libro

non sta morendo. La risposta della città è stata bellissima e questo ci fa

immensamente piacere”.

Guarda anche

Museo delle Genti, il baritono Matthias Ludwig al terzo evento della mostra di Lucio Rosato

Pescara – Sarà una voce splendida, quella del baritono Matthias Ludwig, a chiudere i tre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − quattro =