mercoledì , 27 Ottobre 2021

Montesilvano: Viale Abruzzo i commercianti accendono il Natale …con dei lumini

Sono i consiglieri Anthony Aliano e Stefano Di Blasio di Forza Italia insieme al capogruppo di Montesilvano Democratica Lino Ruggero a definire triste lo spettacolo che offre Viale Abruzzo ai passanti. «E’ lo specchio della disperazione che la Giunta Maragno, con il suo carico di tasse e l’assenza di qualsiasi iniziativa, rappresenta per la città. Le promesse e le aspettative elettorali che facevano seguito alla brusca e prematura interruzione della Amministrazione precedente sono state tutte disattese.

A Maragno & Co. -commentano i consiglieri nella nota congiunta-va il desolante riconoscimento di aver raggiunto questo traguardo in appena sei mesi. Conservando i privilegi propri e di qualche amico non si rendono conto che ampia parte della città è a lutto».

I tre consiglieri poi plaudono alle poche e autonome iniziative dei commercianti che in periodo natalizio accendono qualche angolo della città.

«Le luminarie natalizie, così come il rinvio della rata TASI di qualche mese da noi proposta ma respinta da una maggioranza irresponsabile, non sono la “soluzione” ai numerosi problemi, -rimarcano Aliano, Di Blasio e Ruggero- ma un simbolo di fiducia e un segno di sollievo in cui la città potrebbe riconoscersi. Sarebbe bastata la riduzione dei propri stipendi da Sindaco e da Assessori o sperperare meno (ben 100 mila euro) per le mortificanti manifestazioni estive, per accendere a festa la città e promuovere iniziative di solidarietà, come molti altri Amministratori hanno avuto la dignità di fare».

Da qui la proposta a titolo simbolico ai cittadini di Viale Abruzzo di accettare la devoluzione della modesta somma spettante ai tre consiglieri come gettoni per il lavoro svolto nel mese di Dicembre «affinché rimuovano i lumini e gli striscioni che verranno rimpiazzati già da domani (domenica), con tradizionali luminarie natalizie, con l’augurio che presto possa iniziare una nuova stagione per la nostra Montesilvano».

Critiche anche dal Movimento 5 Stelle

Anche Gabriele Straccini consigliere Comunale del Movimento 5 Stelle evidenzia quanto è accaduto in viale Abruzzo dopo la segnalazione di attivista del m5s .

«Viale Abruzzo -commenta Gabriele Straccini- e’ una delle vie commercialmente più’ importante della zona, ci sono diverse attività’

commerciali, alcune risalgono agli anni settanta, sono presenti attività’ commerciali di vario genere,

tabacchi, bar, parrucchieri, lavanderie, estetista, negozi di detersivi e generi alimentari, pizzerie e tanti

altri. Nel percorrerla, assieme ai commercianti in una sorta di processione, -racconta il consigliere pentastellato- non a caso sono stati messi

dei lumini sul ciglio della strada, come a rafforzare il sentimento di disagio che si prova a camminare in

una via dimenticata da tutti, abbiamo notato che e’ impossibile fare attività’ in questo luogo e che i

commercianti che fanno il loro lavoro nonostante tutto sarebbero da premiare».

Straccini poi analizza quali siano i problemi da risolvere «Vediamo che la prima cosa che salta agli occhi e’ la insufficiente

illuminazione, se non ci fossero le vetrine dei negozi a fare un po’ di luce sarebbe davvero difficile

percorrerla. Si rischierebbe di farsi male inciampando nei quasi inesistenti marciapiedi, essi, dove

esistono, sono piccoli e malridotti e una signora ci ha raccontato la sua disavventura di quando e’

caduta facendosi molto male. Altro problema riguarda la sede stradale dove sono ubicati i tombini che,

a detta di alcuni manifestanti, emanano cattivi odori sopratutto in estate, abbiamo potuto constatare che

nonostante da molti giorni non piova sono pieni di acqua e , come documentiamo nelle foto, non e’

certo acqua piovana….Ci fanno notare anche che strade meno “importanti” a livello commerciale,

oppure strade dove il commercio e’ totalmente assente, sono già’ state riqualificate. Queste

problematiche a Montesilvano le ritroviamo in molte strade.

L ‘illuminazione , i marciapiedi adeguati e a norma, la manutenzione stradale sono fondamentali per

una questione di sicurezza e incolumità’ delle persone. Noi -garantisce Straccini- porteremo queste istanze all’

amministrazione sperando in un intervento rapido ed efficace, la nostra città’ non può’ fare a meno delle

piccole attività’ commerciali, alcuni presenti da moltissimi anni. Essi rappresentano l’ ossatura che

regge l’economia della città’ con la sua naturale vocazione turistica e commerciale».

Guarda anche

Finissage musicale per la mostra fotografica “Bosco Martese – Testimoni del tempo” di Luciano Adriani

Le note della chitarra di Martìn Diaz hanno concluso, in un affollato finissage, la mostra fotografica di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 4 =