sabato , 24 Luglio 2021

Montesilvano consegnati gli alimenti alla mensa di San Giovanni Bosco

«Anche questa edizione della nostra colletta alimentare si è conclusa con risultati soddisfacenti – ha dichiarato la comandante Marsiglia-. Oltre agli alimenti raccolti grazie alla collaborazione della cittadinanza e all’impegno di tutti gli agenti volontari, siamo riusciti ad acquistare anche 600 bottiglie d’acqua con i fondi raccolti con una piccola lotteria che abbiamo organizzato nel nostro comando».

«Questa donazione – spiega il coordinatore della mensa Pasquale Di Febo – rappresenta una boccata di ossigeno per la nostra struttura, che ogni giorno offre circa 50-60 pasti. Tutto questo è possibile grazie al personale volontario e alle tante dimostrazioni di affetto che ci vengono continuamente fatte, dalla cooperativa Cir Food e da attività commerciali della città come forni, panifici, pizzerie che ci aiutano donandoci le materie prime necessarie alla preparazione dei nostri pasti. Ed oggi grazie ai vigili urbani della nostra città».

«Manifestazioni come la “Befana del vigile” sono occasioni di condivisione che danno un aiuto reale – ha affermato De Martinis -. La consegna avvenuta oggi è il segno tangibile di tale concretezza. Un plauso dunque ai cittadini che hanno dato il loro contributo e alla nostra Municipale che, oltre all’impegno quotidiano nel garantire la sicurezza e il rispetto della legge sul nostro territorio, alimenta anche la solidarietà nella nostra città».

La mensa è aperta tutti i giorni, dal lunedì al sabato dalle 12 circa.

Guarda anche

Concerto di Gianna Nannini nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga: gli ambientalisti “è necessario un ripensamento!”

L’Aquila – «Organizzare un concerto all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 18 =