domenica , 29 Gennaio 2023

Istituto alberghiero di Pescara: dopo l’incidente un incontro per definire i lavori

Obiettivo della riunione, poter organizzare le modalità e fissare i tempi del

rientro dei ragazzi all’interno dell’edificio, che ieri è stato fatto evacuare.

Al tavolo erano presenti il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di

Marco, il segretario generale Antonello Langiu, i dirigenti dell’ente Nicoletta

Bucco, Paolo D’Incecco e Antonio Forese, Laura Ferrara, il comandante

della Polizia Provinciale Giulio Honorati, il dirigente scolastico Paolo Buzzelli

e il vicario dell’IPPSAR De Cecco Roberto Casaccia, nonché i consiglieri

provinciali Gianni Teodoro, Annalisa Palozzo e Franco Galli.
Presenti anche

Vincenzo Valeri e Giuseppe De Frabritiis per i Vigili del Fuoco.

A margine della riunione è stato sottoscritto un documento, che stabilisce il

piano di lavoro:

1. L’attività didattica nel plesso A rimarrà sospesa per massimo n.10

giorni al fine di consentire le indagini necessarie;

2. L’attività amministrativa proseguirà in quanto il Piano Terra dell’edificio

risulta accessibile;

3. Inizieranno immediatamente le attività di indagine volte a verificare

la stabilità degli intonaci dei solai delle aule del plesso A nonché le

indagini termografiche finalizzate ad accertare eventuali anomalie allo

scopo di prevenire possibili ulteriori episodi di distacco;

4. Definizione all’esito delle attività di indagine di un crono programma di

interventi che tenga conto anche degli aspetti di sicurezza;

5. Convocazione di un Consiglio di Istituto per informare tutti i soggetti

interessati degli interventi da effettuare;

Il consiglio d’istituto straordinario si svolgerà domattina alle ore 9 presso

la presidenza dell’Alberghiero.
Le lezioni dei circa 600 ragazzi (23 classi)

che frequentano i corsi all’interno del plesso A dovrebbero essere sospese

anche per la prossima settimana, ma il dirigente Buzzelli e il corpo docente

starebbero studiando una soluzione alternativa (qualunque decisione sarà

subito comunicata tramite il sito della scuola www.alberghierodececco.gov.it).

“Ho trovato grande collaborazione da parte dei vigili del fuoco e del dirigente

scolastico – ha dichiarato Di Marco -, ma anche grande maturità da parte dei

ragazzi e comprensione dalle loro famiglie. L’episodio avvenuto ieri ha scosso

gli equilibri di ciascuno di noi. La Provincia non intende essere di circostanza

su tale avvenimento, ma abbiamo, e stiamo ancora, valutando tutto ciò che pè

pensabile per mettere al sicuro gli spazi scolastici”.

Guarda anche

Acqua: Dal ministero Infrastrutture 16,8 milioni di euro per ridurre le perdite della rete aquilana

Gran Sasso acqua gestira’ la realizzazione delle opere L’Aquila – In arrivo ulteriori 16,8 milioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg