venerdì , 17 gennaio 2020
Home » Focus » News » Nuovi importanti strumenti per il territorio: San Giovanni Teatino ha una Consulta della Cultura ed un Albo delle Associazioni
San Giovanni Teatino : Un laboratorio permanente sulla cultura, un contenitore di idee che vedrà la partecipazione di Enti, Associazioni culturali e cittadini per fornire indirizzi strategici all'Amministrazione Comunale. E' questa in estrema sintesi la descrizione della Consulta Comunale della Cultura di San Giovanni Teatino, la cui nascita, con l'approvazione del relativo regolamento, è stata sancita dal consiglio comunale del 25 febbraio. Lo stesso consiglio ha sancito inoltre la nascita dell'albo comunale

Nuovi importanti strumenti per il territorio: San Giovanni Teatino ha una Consulta della Cultura ed un Albo delle Associazioni

La consulta sarà composta da un membro per ciascuna associazione culturale iscritta allo stesso albo, da un membro per ciascuna istituzione culturale del comune di San Giovanni Teatino che ne faccia richiesta e da cittadini residenti che si sono distinti nel campo dell’arte e della cultura in generale.

La consulta svolgerà un’azione permanente di attività e di stimolo per la promozione della cultura nell’ottica della partecipazione e della condivisione. Un’azione volta anche alla valorizzazione delle risorse ed alla individuazione di nuovi bisogni nel territorio.

Nello specifico la consulta, tramite l’assemblea, lavorerà congiuntamente all’Assessorato alla Cultura per la definizione di tematiche comuni su cui costruire macroprogetti rivolti alla popolazione e collaborerà per il coordinamento e la costruzione delle manifestazioni culturali. L’Amministrazione Comunale potrà infine, con delibera di giunta, affidare alla consulta luoghi e spazi pubblici per la realizzazione delle sue attività e progetti.

L’istituzione dell’albo delle associazioni, invece, rappresenta per l’Amministrazione un riconoscimento del valore delle varie forme associative con finalità culturali, religiose, scientifiche, sociali, ricreative, sportive, turistiche, apprezzabili sotto il profilo del pubblico interesse e che siano senza fini di lucro.

L’albo sarà suddiviso in sezioni (Impegno Civile – Tutela Ambientale; Socio-Assistenziale; Culturale Turistica; Sportiva Ricreativa). L’iscrizione è condizione indispensabile per l’ammissibilità di richieste di eventuali contributi e benefici, nonché per la conclusione di accordi di collaborazione ed accordi con il Comune.

L’iscrizione all’Albo darà diritto ad una serie di agevolazioni, tra queste, affissione gratuita di manifesti, utilizzo gratuito di spazi, pubblicazione degli eventi su sito del comune e relativi social network, utilizzo del logo comunale, utilizzo gratuito di una sala due volte l’anno per un incontro di notevole importanza, convenzioni ai fini dello svolgimento di attività di interesse pubblico. Il tutto secondo disponibilità e modalità stabilite dall’Amministrazione Comunale.

“Possiamo parlare di un punto di arrivo e non di partenza – dice l’Assessore alla Cultura Gabriella Federico – in quanto sono anni che le Associazioni collaborano fattivamente con il Comune di San Giovanni Teatino. Questo territorio ha una ricchezza associativa e culturale che spicca per qualità, i regolamenti approvati nel consiglio comunale sono attestazioni formali di un qualcosa che, nei fatti è già in atto da tanto tempo”.

Guarda anche

Guardia Costiera: maxi sanzioni nel teramano per tre aziende

Giulianova – Prosegue serrata l’attività di polizia ambientale condotta dalla Guardia Costiera nell’ambito del territorio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =