sabato , 5 Dicembre 2020

Vicoli: L’Università Popolare della Terza Età, il Comune di Vicoli e NL Group celebrano i 25 anni del Parco

“Lo scopo è quello di esaltare la ricchezza

della flora, della fauna e più in generale del paesaggio, attraverso un itinerario

turistico, culturale e gastronomico che ancora oggi l’area dell’alta valle del fiume

Nora conserva”.
È quanto ha dichiarato il presidente dell’Università Popolare della

Terza Età di Montesilvano Giuseppe Tini durante l’incontro di stamane, svoltosi

presso il comune di Vicoli.
Presenti l’assessore regionale Donato Di Matteo, il sindaco

di Vicoli, Catia Campobasso, il professor Tammaro, ex preside della facoltà di Botanica

dell’Università de L’Aquila, alcune classi del Liceo Scientifico D’Ascanio di

Montesilvano e la preside Natalina Ciacio, Nicola D’Antonio e Luigi Gabriele Odorisio,

soci della Cooperativa NL Group, il dottor Piero Di Fabrizio, dirigente dell’Ufficio

della Biodiversità di Pescara del Corpo Forestale dello Stato, Angelo Tarquinio,

intenditore di salumi e la dottoressa Maria Grazia Bergia, esperta di formaggi.

Durante la mattinata tutti i presenti hanno potuto visitare il Parco, il paese di Vicoli e

il mulino Brandolini del 1815, oggi completamente restaurato e l’unico rimasto dei 16

presenti sul fiume Nora. Gli ospiti hanno anche potuto degustare i prodotti tipici della

zona, come la fracchiata e la salsiccia di annuje.

“Vicoli – ha ancora detto il presidente Tini – oltre alla riserva naturale divenuta area

protetta nel 1990 con una legge regionale, annovera un antico nucleo, a strapiombo sul

fiume Nora. Attualmente, purtroppo, il ‘Borgo Antico’ è semi abbandonato a causa del

terremoto del 1915. Oggi il paese, completamente ricostruito, è situato nella località

denominata ‘Colle’. La manifestazione di oggi fa parte del ciclo di incontri e dibattiti

organizzati per discutere di alimentazione, il tema dell’Expo 2015, che nelle prossime

settimane andremo a visitare. I
noltre crediamo che sia di vitale importanza far

conoscere le realtà meravigliose della nostra regione soprattutto ai più giovani. Per

questo oggi sono intervenute alcune classi del Liceo Scientifico D’Ascanio di

Montesilvano, con il quale collaboriamo da alcuni anni. Siamo convinti che lo scambio

intergenerazionale sia importantissimo per far conoscere ai ragazzi la storia e la

cultura dell’Abruzzo”.

“È fondamentale – ha affermato l’assessore regionale Donato Di Matteo – promuovere

il recupero delle aree protette e delle ricchezze delle aree interne. Proprio per

questo nel mese di febbraio ho depositato presso il Consiglio regionale due proposte di

legge: ‘Valorizzazione del patrimonio culturale immateriale della regione Abruzzo’ e

‘Valorizzazione e sviluppo aree interne e borghi caratteristici dell’Abruzzo’.

Importante è garantire sostegno finanziario alle realtà imprenditoriali che decidono

di investire in tali zone. Bisognerà tutelare anche tutte le famiglie che risiedono nei

piccoli centri dell’entroterra”.

“Attraverso una sapiente valorizzazione e integrazione con le altre meraviglie naturali,

storiche e artistiche dell’Abruzzo – ha detto il sindaco di Vicoli Catia Campobasso -,

le nostre risorse locali potrebbero diventare tappa di un percorso turistico, culturale

e gastronomico. Il Parco e il Borgo Antico si prestano perfettamente per

l’organizzazione di manifestazioni sia di tipo culturale che gastronomico. La nostra

intenzione è quella di collaborare attivamente con la NL Group, che per i prossimi

cinque anni gestirà il Parco di Vicoli, per dare nuovo slancio al nostro paese”.

“Il Parco di Vicoli – hanno infine affermato Nicola D’Antonio e Luigi Gabriele Odorisio

della NL Group – deve divenire uno strumento per la promozione delle bellezze

artistiche, naturalistiche ed enogastronomiche dei territori circostanti. Nei prossimi

cinque anni ci impegneremo affinché l’area protetta non sia più solo un luogo di

salvaguardia dell’ambiente, ma una tappa obbligata di un percorso molto più ampio.

L’obiettivo potrà essere raggiunto attraverso un intenso lavoro e una proficua

collaborazione con l’amministrazione comunale di Vicoli”.

Guarda anche

‘+Fiducia +istituzioni +Impresa. Il caso Abruzzo’, evento online della Fondazione Hubruzzo

Appuntamento per mercoledì 2 dicembre alle ore 17:00 per chi volesse seguire e parteciapre https://www.hubruzzo.net/fiducia-istituzioni-imprese/ …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × quattro =