lunedì , 6 Dicembre 2021

Colletta nazionale per il Nepal

«La colletta nazionale è stata indetta dalla presidenza della Cei – spiega don Marco Pagniello, direttore della Caritas diocesana – a causa della straordinaria gravità del sisma e si aggiunge allo stanziamento di tre milioni di euro dai fondi dell’8×1000».

Sono oltre 8000 le vittime accertate e oltre 20000 i feriti, ma il bilancio è sempre provvisorio anche a causa della terra che continua a tremare. «Non possiamo non farci prossimi ai nostri fratelli dell’Asia meridionale – continua don Pagniello – e la preghiera, insieme alla solidarietà concreta seguita da una pianificazione e una organizzazione degli aiuti sono possibilità semplici e indispensabili per non rimare indifferenti difronte alle necessità del mondo».

Maggiori informazioni sugli interventi messi in atto e sulla destinazione dei fondi della colletta nazionale sono verificabili sulla sezione “17 maggio; colletta nazionale per popolazione Nepal” del sito caritas.it (clicca qui)

Guarda anche

Chieti, verso il futuro: generazioni a confronto all’Itcg Galiani De Sterlich

Chieti. Una giornata all’insegna del confronto tra le generazioni si terrà il 3 dicembre dalle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − sei =