sabato , 25 Settembre 2021

Teate Splashing a un passo dalla serie C

Dopo un avvio lento e due gol di svantaggio, i teatini si sono svegliati di punto in bianco e hanno immediatamente capovolto la situazione chiudendo il primo parziale per 2-3. I successivi tempi sono terminati rispettivamente 0-6, 1-5 e 1-3, riassumendo una partita a senso unico senza “se” e senza “ma”.

Il prossimo match vedrà la Teate a caccia dell’ultimo punto valevole per la promozione in serie C proprio nel derby contro la Rari Nantes Pescara. I bianco-azzurri, unica compagine che i teatini non sono riusciti a battere, daranno sicuramente battaglia nonostante gli undici punti che li dividono dai cugini. A Chieti, quindi, è già febbre derby per il 7 giugno, data che sicuramente vedrà lo Stadio del Nuoto straboccare di tifosi e appassionati.

Coach Di Paolo commenta così: “è la partita che tutti sognavamo di giocare, in casa nostra, contro di loro, per quel punto che vale il salto di qualità. L’11 pari dell’andata è stata l’unica nota stonata di un campionato fino ad oggi impeccabile, quindi faremo di tutto per non deludere le aspettative nostre e del nostro seguito. Lotteremo per i tre punti come se non ci fosse un domani!”.

Coach Di Cola invece va più sul sentimentale: “per me riportare la società in serie C da tecnico dopo aver raggiunto lo stesso traguardo 12 anni fa da giocatore sarebbe un sogno. Ricordo ancora lo spareggio vinto al Foro Italico che allora sancì la nostra promozione. Spero che i ragazzi, i tifosi e la società possano provare le stesse emozioni fra due settimane”.

Guarda anche

Presentazione del “Giulianova Basket” in sala consiliare. Il Sindaco: “ Nessuna fantomatica cordata”

Giulianova – La società “Giulianova Basket”, nel suo rinnovato assetto dirigenziale, ha presentato questa mattina, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 1 =