domenica , 28 Novembre 2021

Ciclismo paralimpico, Addesi campione italiano su strada per la quinta volta consecutiva

L’ennesimo trionfo dell’atleta di Torrevecchia Teatina (Ch) è arrivato ieri pomeriggio al termine della competizione che si è svolta a Pergine Valsugana, piccolo centro in provincia di Trento, su un circuito di 6,1 chilometri ripetuto più volte, per complessivi 70 chilometri. Al secondo posto si è piazzato Andrea Tarlao e terzo è arrivato Fabio Farroni. Per il ciclista abruzzese si tratta del quinto titolo italiano consecutivo.

“Ho attaccato subito – spiega Addesi – e subito c’è stata la selezione: siamo rimasti in 4, ossia Tarlao e io per la categoria c5 e Fantoni e Pittacolo per la c4. A due giri dal termine abbiamo doppiato il gruppo. Poi in volata ho avuto la meglio. Sono molto contento. Devo dire – aggiunge – che mi sono affezionato a questa maglia tricolore”. Un bel regalo anche per il suo compleanno, che è oggi 29 giugno. Sabato scorso invece, a Levico Terme (Tn), sempre nel Campionato italiano, è giunto secondo nella prova a cronometro, dietro Andrea Tarlao e in terza posizione Roberto Martignani.

“Ringrazio di cuore – aggiunge Addesi – il mio team, Go Fast, per tutto il supporto che sta dando al settore del paraciclismo, dimostrando grande sensibilità verso il mondo della disabilità. Un grazie al presidente Andrea Di Giuseppe e al vicepresidente Marco Milanesi e a tutto il gruppo. Adesso – evidenzia – sarà importante allenarsi bene per il Mondiale che si svolgerà in Svizzera a fine luglio”. E il campione si preparerà, con tutta la Nazionale, tra le montagne d’Abruzzo: dal 9 al 23 luglio prossimi, infatti, gli azzurri saranno in ritiro a Rocca di Mezzo, nell’Aquilano.

Guarda anche

Un’altra corazzata per il Tikitaka Planet, al Palaroma arriva il Città di Falconara

Francavilla al Mare. Dopo il successo del Palarigopiano sul Pescara Futsal Femminile, altro grande appuntamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + otto =