martedì , 31 Gennaio 2023

“Street Park Fest”: food&music …e riflessioni sul futuro della strada parco

La manifestazione si terrà nei giorni 24, 25 e 26 Luglio lungo la strada parco, all’altezza di Via Adige “Un luogo in passato deputato per iniziative civiche e di partito – ricorda Nino D’Annunzio, storico esponente del PD locale, tra gli organizzatori dell’evento, che però tiene subito a specificare che “questa è una festa senza chiesa né partito di stampo tradizionale, che è stata organizzata per rivitalizzare un’area importante della città, oggi luogo di tristezza e abbandono.
La manifestazione è stata resa possibile grazie al contributo di realtà imprenditoriali locali, che nello sponsorizzare l’evento hanno dimostrato interesse e radicamento al quartiere, a partire dal Ristorante Bolsena, che garantirà anche punti ristoro offrendo prodotti di aziende agricole pescaresi, Centrodueruote, Sportville, Santone Vini, Peca Village, Svapoland”.
“E’ importante rilanciare l’aggregazione su un quartiere densamente abitato quale questo, – ha aggiunto D’Annunzio – e soprattutto avviare una riflessione sulla necessità di impedire l’urbanizzazione delle aree rimaste fortunatamente verdi, attraverso una valorizzazione delle stesse. Una di queste è proprio a ridosso del luogo in cui si svolgerà la manifestazione”.
“Ringrazio il Comune per la disponibilità logistica e organizzativa, ma non finanziaria – ha chiosato D’Annunzio nel dare la parola al presidente di Arci Pescara, Antonio Tiberio, che nel ripercorrere la storia di questa strada, convertita in luogo di aggregazione in maniera spontanea per ritardi e rallentamenti burocratici, ha sottolineato l’impegno di Arci Pescara nell’individuare una mappa di aree verdi che possano diventare parchi pubblici attrezzati, a partire dall’area attigua alla location della manifestazione, Strada Parco, Angolo Via Tevere.
“A tal riguardo – specifica Tiberio – sarà allestita una raccolta firme, per sensibilizzare la cittadinanza”.

Presente alla conferenza anche l’Assessore Paolo Cilli che ha ricordato lo spirito con cui il Comune, a fronte della mancanza di fondi, “ si è messo da subito a disposizione per le manifestazioni raccogliendo le proposte delle associazioni locali”. “Street Park Fest” infatti è incluso nel cartellone delle manifestazioni estive. “Più che strada parco, visto che è una strada in asfalto su cui tra qualche anno circolerà il filò, preferisco parlare di strada dei parchi, concependo questa strada un raccordo ciclabile tra i vari parchi della città e un raccordo tra le piste ciclabili attraverso accessi per le biciclette sulle strade a senso unico. E’ fondamentale – ha aggiunto Cilli – che si pensi ad una variante del piano regolatore che tenga conto in maniera prioritaria dei criteri legati al turismo della città, unica economia che potrà caratterizzare Montesilvano in futuro”.

A conclusione D’Annunzio nel sottolineare che la riuscita finanziaria della manifestazione si fonda sulla lotteria, ha omaggiato l’Assessore Cilli di un blocchetto da distribuire ai suoi colleghi di Palazzo.

Guarda anche

Acqua: Dal ministero Infrastrutture 16,8 milioni di euro per ridurre le perdite della rete aquilana

Gran Sasso acqua gestira’ la realizzazione delle opere L’Aquila – In arrivo ulteriori 16,8 milioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg