venerdì , 17 gennaio 2020
Home » Terza pagina » Eventi » A Pescara la XXI Regata dei Gonfaloni

A Pescara la XXI Regata dei Gonfaloni

“Siamo estremamente contenti di questa manifestazione – ha rimarcato il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini – l’abbiamo fortemente voluta e la Regione ci dà una mano. Ci sarà lo spettacolo di chiusura con Giovanni Cacioppo, speriamo che il meteo ci aiuti in tutto questo. Siamo lieti di questo evento e siamo convinti che sarà un bel weekend”.

Parteciperanno 13 squadre maschili e 6 femminili. La Regione finanzia l’evento con un contributo di 20 mila euro.
“È una bella iniziativa che si ripete – ha sottolineato l’assessore al Turismo e ai Grandi Eventi del Comune di Pescara, Giacomo Cuzzi – dobbiamo ringraziare la Regione che ci permette di organizzare questo evento con il proprio apporto economico. Questa manifestazione nel tempo ha vissuto una connotazione nazionale ed internazionale. La finalità è quella di esaltare le culture e le amicizie, questo è un fattore molto importante. Parteciperanno molte squadre, abbiamo più partecipanti della scorsa edizione. Ci sono delle squadre femminili, questa è una cosa lanciata l’anno scorso. Ci saranno momenti enogastronomici e di divertimento e si chiuderà con lo spettacolo di Giovanni Cacioppo. È la degna chiusura di un’estate straordinaria che ha visto Pescara protagonista con molte grandi serate. Con 14 mesi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo: animare la nostra città e farla diventare dinamica”.

Questo è il programma: sabato 12 settembre alle ore 20.30 cerimonia di apertura con i saluti istituzionali di Marco Alessandrini (sindaco di Pescara), Luciano D’Alfonso (presidente della Regione Abruzzo) e Giacomo Cuzzi (assessore al Turismo e ai Grandi Eventi del Comune di Pescara). domenica 13 settembre alle ore 9 Santa Messa, alle ore 10.45 inizio gare di qualificazione, alle ore 16 gara finale, alle ore 19 premiazione e alle ore 20.30 cerimonia di chiusura e spettacolo di cabaret di Giovanni Cacioppo in “Vita da bar”.
“Ogni anno la regata è diversa rispetto all’anno precedente – ha spiegato Giovanni Verzulli dell’associazione Il Maestrale – quest’anno ci saranno delle donne che si contenderanno il trofeo. Sempre con difficoltà, con fretta, con diverse problematiche, ma questa manifestazione siamo sempre riusciti a farla”.

Guarda anche

Chieti, nuova stagione concertistica del Teatro Marrucino

Chieti. La nuova avventura musicale confezionata dal Teatro Marrucino, in collaborazione con l’associazione ArtEnsemble e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + 14 =