martedì , 26 Ottobre 2021

Domani l’assessore Di Matteo inaugura il villaggio Abruzzo alla Barcolana

L’assessore regionale Donato Di Matteo ha presentato l’evento ieri a Trieste, nel corso di una conferenza stampa, in cui sono intervenute le autorità regionali, provinciali e comunali, l’Associazione Abruzzesi a Trieste e numerosi suoi associati.

L’Abruzzo è l’unica regione ad aver allestito un villaggio (Finanziato con FSC Regione Abruzzo) di duemila metri quadrati sul Canale Ponterosso con un ristorante dove verranno serviti i migliori piatti della tradizione culinaria abruzzese, con la mostra dell’artigianato artistico di Guardiagrele, con spettacoli ispirati alla riscoperta delle tradizioni e del folclore, convegni, giochi, laboratori e stand dedicati alla promozione dei prodotti agroalimentari a quella turistica e tanto altro ancora.
La Regione Abruzzo promuoverà in maniera trasversale, dal mare alla montagna, dall’entroterra alla costa tutto il territorio regionale con più di 50 espositori. “La partecipazione alla Barcolana – spiega l’assessore Di Matteo – nasce da un’idea che abbiamo sviluppato partendo dalla costruzione di un discorso che unisce mare e montagna. Un progetto condiviso tra questi due elementi naturali che verrà proposto in uno dei posti più importanti dell’Adriatico”.
L’evento di Trieste ha una risonanza mondiale, ogni anno richiama oltre 25mila velisti per una presenza di pubblico che arriva a coinvolgere fino a 700 mila persone, tanto da poter essere considerata la Regata Velica più affollata al mondo.
“La partecipazione alla Barcolana – prosegue l’assessore – è un’occasione irripetibile per stringere rapporti istituzionali tra due Regioni che hanno scoperto di avere molte cose in comune: dal territorio marittimo e montano a pochi chilometri di distanza fino all’eccellenza della ricerca della fisica”. Apprezzamenti dalla Regione Friuli sono stati rivolti all’Abruzzo “per la capacità di gestione della natura grazie alle numerose aree protette presenti sul territorio, un modello da seguire – ha dichiarato il docente di fisica nucleare prof. Gianrossano Giannini – .
un filo diretto tra i centri di ricerca di fisica nucleare di Trieste e d’Abruzzo, grazie all’incontro di oggi è a questa lungimirante iniziativa promossa dall’Assessore Di Matteo questi legami si allargheranno anche ad altri campi”.

Molti gli imprenditori presenti al Villaggio Abruzzo, nello stand enogastronomico alcuni chef abbineranno i piatti più conosciuti delle quattro province con menù che esalteranno le ricchezze del territorio. Ci saranno inoltre numerosi prodotti della Mostra dell’Artigianato Abruzzese di Guardiagrele e gruppi folcloristici che si esibiranno nelle cinque serate. Nel Villaggio verrà inoltre distruito del materiale sulle località turistiche della Regione Abruzzo.

Guarda anche

Ballottaggi, Fina: “Ha vinto con il Centrosinistra la Prossima Generazione Abruzzo, con la concretezza delle idee di città”

Fina: Avviso di sfratto per Marsilio. Idea di Pd come Agorà inclusiva di Letta è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 4 =