domenica , 24 Gennaio 2021

Piano di riequilibrio finanziario pluriennale: per Pescara la parola passa alla Corte dei Conti

Nei prossimi giorni la Direzione Centrale Finanza Enti Locali del Ministero invierà il Piano, così come approvato con delibera di C.C. n. 23 il 20 marzo e rimodulato con delibera di C.C. n. 123 lo corso 2 ottobre, con la relativa istruttoria alla Corte dei Conti, Sezione di Controllo della Regione Abruzzo per l’approvazione definitiva.

Con l’approvazione del Piano da parte della Corte dei Conti si potrà finiziare formalmente il risanamento delle finanze dell’ente e il Ministero dell’Interno potrà erogare il fondo di rotazione per un importo di 33 milioni 480.000 euro.

«Continuiamo ad essere fiduciosi sull’esito positivo dell’iter attivato -ha commentato Sulplizio- che, una volta definito, ci consentirà di pagare tutti i debiti che il Comune ha nei confronti dei propri fornitori e, per il futuro, di rispettare i tempi medi di pagamento che per legge sono fissati a 60 giorni dalla presentazione della fattura».

Guarda anche

Licheri (Si) “Accesso all’acqua negato: Amministrazione di Montesilvano completamente assente»

Pescara – «Ringrazio Emanuele Mancinelli per l’impegno che sta mettendo sull’ennesima gestione deficitaria di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 12 =