mercoledì , 2 Dicembre 2020

L’Aquila LABORATORIO DI ARCHITETTURA PARTECIPATA SABATO UN NUOVO INCONTRO

L’AQUILA – Sabato 28 ottobre, un nuovo appuntamento con il Laboratorio di Architettura Partecipata, nella nuova scuola di Sassa. 400 le bambine ed i bambini ospitati nei plessi di Sassa dell’Istituto Rodari, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado, che hanno lavorato con passione e fantasia nel disegnare la nuova scuola.

“Quella di sabato sarà una nuova occasione per lavorare insieme alle bambine ed ai bambini – ha dichiarato l’Assessore Maurizio Capri – e carpire i loro desideri e tutte le aspettative che hanno riposto nel creare una nuova scuola, a loro misura, viva. Sarà anche l’occasione per decidere insieme le funzioni a cui gli spazi devono rispondere, sia in ambito prettamente scolastico che in base alle esigenze della comunità.
Affronteremo, inoltre, le esigenze dell’intera frazione di Sassa, dal recupero degli spazi e alla mobilità, pedonale, ciclopedonale, carrabile e pubblica.” Si ricorda che il Laboratorio di Architettura Partecipata, promosso dal Comune dell’Aquila, è coordinato dallo studio Cucinella e vede la collaborazione di Viviamolaq, Actionaid e Commissione “Oltre il Musp”.

Di seguito il programma del secondo appuntamento: ore 14.30 Esposizione guidata dei lavori realizzati dai 400 bambini di Sassa
ore 15.30 Introduzione interattiva
ore 16.00 “La scuola che vorrei” bisogni e spazi della scuola e della comunità
ore 17.17 “Oltre la scuola” : gli spazi da recuperare e riprogettare Ex Sercom – Ex Scuola Media – Area Muspino
ore 19.00 “Viabilità”: percorsi e sentieri ciclopedonali e carrabili, mobilità pubblica

 

Guarda anche

Museo delle Genti, il baritono Matthias Ludwig al terzo evento della mostra di Lucio Rosato

Pescara – Sarà una voce splendida, quella del baritono Matthias Ludwig, a chiudere i tre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 15 =