giovedì , 9 luglio 2020
Home » Polis » Politica » Il circolo PD locale in piazza a Montesilvano

Il circolo PD locale in piazza a Montesilvano

Il banchetto in piazza Diaz del Partito Democratico

MONTESILVANO – Nelle giornate di oggi 5, e domani 6 dicembre, il Pd di Montesilvano è in piazza per incontrare elettori e simpatizzanti in un momento di apertura e di ascolto per sensibilizzare e informare i cittadini di quanto si sta facendo sul piano delle riforme a livello nazionale e condividere insieme idee e proposte per la città.

Presente stamane anche un ospite d’eccezione il consigliere del PD Presidente del Consiglio Comunale di Santarcangelo di Romagna Stefano Coveri, che presente in città, ha colto l’occasione per venire a salutare gli amici di Montesilvano.

Progettare il futuro di Montesilvano significa avere una visione condivisa anche con i cittadini e tracciare un percorso di azioni per ritrovare la via di una nuova crescita.

Infrastrutture materiali e immateriali, nuovo welfare e turismo sono le basi da cui ripartire.

Critiche e  proposte raccolte per la città:
Servizi di igiene urbana, soprattutto sulla gestione dei rifiuti e la necessità di istallazione di isole ecologiche per la raccolta differenziata La riqualificazione del lungomare e la valorizzazione di Stella Maris Revisione degli affitti in capo al comune anche con ipotesi di trasferimento presidio polizia presso un ala di Stella Maris per garantire sicurezza dei luoghi e della struttura.

Carenza di manutenzione verde pubblico e delle caditoie e fossi di scolo per prevenire rischio allagamenti Mancanza di luoghi di aggregazione e partecipazione sociale soprattutto alla luce delle tariffe imposte dal comune per le sale comunali La viabilità e la necessità di completamento dell’importante arteria di Via Saffi Lamentele su nuovo sistema di derattizzazione e sospensione del servizio “nonno vigile”. Domani saremo presenti a Parco Guy Moll.

 

Guarda anche

Precari regionali: Blasioli “volontà unanime in Consiglio a stabilizzare, farlo in tempi celeri”

“Impensabile che i precari della Regione Abruzzo che hanno maturato il diritto alla stabilizzazione in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 4 =