giovedì , 20 Gennaio 2022

Al via “StartHUB” il primo co-working pubblico di Pescara

Questo è StartHub: un percorso di partecipazione attiva che vuole coinvolgere giovani cittadini nell’avvio di uno spazio pubblico dedicato al lavoro autonomo condiviso. Per intercettare le energie creative, per offrire il contesto ideale alla formazione e allo sviluppo di professionalità, per aumentare l’occupabilità e sostenere l’autoimprenditorialità.

Il co-working cittadino sarà poi realizzato e gestito sulla base delle indicazioni che emergeranno da questo percorso partecipativo, che definirà linee guida, bando pubblico e progetto dello spazio.

StartHub è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani – ANCI.

Il progetto è realizzato dal Comune di Pescara (capofila del progetto) insieme a CGIL Pescara, CNA Servizi Pescara, CAT – Confesercenti Pescara, Associazione Il Pane e le Rose, Associazione MovimentAzioni, Associazione Millimetri, Associazione SO.HA-GiovaniCittadiniAttivi e Associazione Subcity. Aderiscono al progetto CNA Pescara, Confesercenti Pescara e Digital Borgo.

 

Intervengono

Marco Alessandrini, sindaco di Pescara

Daniela Santroni e Piero Giampietro, consiglieri comunali delegati all’attuazione del progetto

I referenti delle Associazioni partner del progetto e i promotori territoriali

Guarda anche

Automotive: D’Amario, un tavolo regionale per programmare

Pescara – “Questo è un tavolo di programmazione e non un tavolo di crisi”. Con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =