mercoledì , 2 Dicembre 2020

Parlione: “Ruggero, re della barzelletta”

«A furia di gridare al lupo al lupo Lino Ruggero è ormai divenuto il re della barzelletta. Peccato che il suo repertorio non fa ridere nessuno». Interviene così l’assessore Parlione, in merito alle dichiarazioni del consigliere relative alle scuole di Montesilvano.

«Come un consigliere che è stato vicesindaco dovrebbe sapere perfettamente, la disdetta di un contratto va presentata con sei mesi di anticipo. Il consigliere –commenta l’assessora Parlione– è stato evidentemente disattento dal momento che la disdetta per la scuola di via Verrotti è stata presentata lo scorso 5 ottobre, ma il trasferimento avverrà solo a scuola ultimata. Fino a quella data i bambini continueranno a frequentare l’attuale plesso».

«Abbiamo predisposto un attento e articolato piano di riorganizzazione e riammodernamento di tutte le scuole della città. Stiamo per avviare interventi per sistemare una serie di criticità nei plessi di Montesilvano Colle, della Fanny Di Blasio, della Mazzocco e della Silone. A conclusione delle festività natalizie – dice ancora l’assessore – una delle classi di via Verrotti, unica ad effettuare il rientro del sabato, verrà trasferita nel plesso della Mazzocco, dove verrà ricreata un’aula in più, inoltre, nella scuola di via Reno andremo a sostituire i sanitari, adatti ai bambini della scuola dell’infanzia con altri più adeguati a bambini della primaria».
«Ruggero, come sempre privo di contenuti, è bravo solo a creare inutili allarmismi e pur di ricevere una piccola visibilità è pronto vergognosamente a speculare anche sui bambini – conclude la Parlione -. Se il 7 gennaio come lui sostiene i bambini non avranno una sede in cui tornare, sarò pronta a rassegnare le mie dimissioni, ma se al contrario, così come sarà, i bambini continueranno a stare nel loro plesso, allora sarà Ruggero a dover rassegnare le sue dimissioni da consigliere».

 

Guarda anche

Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, a Montesilvano un giardino alla memoria di Norma Cossetto: l’ANPI “ricordarle tutte, non una”

Montesilvano – Oggi sul lungomare via Aldo Moro (di fronte allo stabilimento balneare Bagni Luca), …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + tredici =