mercoledì , 19 Giugno 2024

Chieti, il Sindaco e l’Assessore allo Sport incontrano le campionesse della Società Armonia d’Abruzzo

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina, presso il proprio Ufficio, con l’Assessore allo Sport, Antonio Viola, ha ricevuto le atlete della squadra di ginnastica ritmica “Società Armonia d’Abruzzo” accompagnate dalla prof.ssa Anna Mazziotti, presidente della Società, vincitrici per la settima volta consecutiva del Campionato Italiano di Ginnastica Ritmica di serie A1.

 

Il Sindaco e l’Assessore Viola, ringraziando le atlete per l’impegno profuso nelle loro attività a livello nazionale e internazionale, si sono complimentati per gli straordinari risultati raggiunti e per aver contribuito a far conoscere il nome di Chieti a livello mondiale.

 

«Voi meritate la gratitudine della nostra città e dell’intero Abruzzo
perché portate in giro nel mondo il nome di Chieti con grande onore
– hanno dichiarato il Sindaco e l’Assessore –.
Nonostante le difficoltà e le ristrettezze economiche
la casa comunale non mancherà mai di esservi vicino
supportando le vostre attività
».

 

La prof. Mazziotti, citando i prossimi impegni delle atlete a Los Angeles, Tokyo, in Russia e Finlandia, ha ricordato come la ginnastica ritmica sia uno sport che richiede abnegazione, passione e sacrifici. «Ringraziando il Comune per la vicinanza – ha dichiarato la prof.ssa Mazziotti –, in qualità di presidente della società chiedo solo di poter diffondere il più possibile l’educazione sportiva in questa città a dispetto di chi fa sport solo per business. Non nascondo, infatti, che spesso ci sentiamo poco incoraggiati da parte degli stessi concittadini. Al Comune va la nostra richiesta di poter continuare ad allenarci sempre in maniera adeguata: l’obiettivo sono le Olimpiadi di Rio de Janeiro. L’anno prossimo festeggeremo i vent’anni interrotti di attività in serie A1, faremo una festa alla quale saranno presenti anche tutte le ex olimpioniche. Il segreto per diventare campioni? Passione, cervello e un ottimo insegnante».

 

 

Guarda anche

Sieco Service Impavida Ortona, un ritorno di fiamma per il reparto centrali

Ortona. Quando ci si lascia, quantomeno dal punto di vista sportivo, si è sempre soliti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *