martedì , 22 Settembre 2020

Caso scuola “Fanny Di Blasio”, il sindaco e l’assessore incontrano le mamme in protesta

La riunione è stata richiesta dai genitori di 46 bambini di prima elementare che nei giorni scorsi hanno denunciato pubblicamente alcuni comportamenti di una delle insegnanti della scuola. Nel corso dell’incontro le mamme hanno messo al corrente l’Amministrazione Comunale di una serie di episodi che avrebbero spaventato i loro figli, richiedendo ufficialmente la rimozione della maestra dal suo incarico di insegnante. «Come sapete – ha dichiarato il primo cittadino – la questione è di competenza del dirigente dell’Istituto Scolastico, tuttavia è dovere di un’Amministrazione Comunale ascoltare le richieste di un gruppo di genitori legittimamente preoccupati, ed intercedere per ripristinare la sicurezza dei bambini, la loro serenità e quella dei bambini. Ecco perché richiederemo un incontro con il dirigente scolastico per valutare insieme le soluzioni migliori».

Alla riunione ha preso parte anche il deputato del Movimento 5 Stelle, Gianluca Vacca, membro della Commissione Cultura, Scienza, istruzione in Parlamento, il quale ha annunciato che presenterà un’interrogazione urgente, inviandola all’Ufficio Scolastico regionale e all’Istituto Comprensivo.

Il sindaco e l’assessore incontreranno nuovamente le mamme dopo la riunione con il dirigente scolastico.

Guarda anche

A Chieti riapre in sicurezza l’asilo nido di via Amiterno

Adottata ogni misura utile a garantire la salute dei piccoli alunni Il Sindaco di Chieti, Umberto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − 1 =