lunedì , 2 Agosto 2021

Montesilvano: Mauro Orsini risponde al PD “ignorantoni che hanno dato prova d’incapacità amministrativa”

«Gli “ignorantoni” del Pd che dichiarano che il centrodestra negli anni del loro mandato, dal 2007-2012 e 2014-2016, hanno dato prova d’incapacità amministrativa (secondo loro nessuna opera pubblica realizzata )», il rimpallo delle critiche tra maggioranza e Partito Democratico continua, a rispondere in un set che sembra senza fine è ora il consigliere Mauro Orsini rilanciando la palla alla nota di qualche giorno fa, che a firma  della Segretaria cittadina Romina Di Costanzo e dei Consiglieri comunali Pietro GabrieleFeliciano D’Ignazio  criticava l’attuale governo di “evidente superficialità e vuoto amministrativo”, e di  “ricorrere al ritrito e già abusato leitmotiv sulle responsabilità ereditate dal passato”.

Orsini ribatte così:

«rispondo ricordando loro che negli anni sopracitati le giunte del centrodestra hanno operato nella morsa del patto di stabilità che ha ingessato le finanze e limitato l’azione politica, con due commissariamenti in corso e sopravvenuti a seguito della presunta corruzione (Cantagallo), e palese incapacità (Di Mattia), che hanno reso il mandato di Cordoma prima, e di Maragno oggi, una matassa inestricabile e non paragonabile agli anni di vacche grasse e gestione allegra dei soldi pubblici che hanno prodotto presunta corruzione e debiti, che hanno tolto alla città la vocazione turistica e commerciale a cui era destinata, relegandola anzi a città meta di prostitute, spacciatori e clandestini.
Vorrei ricordare all’opinione pubblica il modus operandi del centrosinistra di quegli anni: il sistema di eludere il patto di stabilità assumendo persone ad esempio dello staff del sindaco e giunta che quel patto proibiva, facendole assumere presso la “scialuppa” dell’Azienda Speciale”. La stessa Azienda che ha dato lavoro ai parenti dei politici di allora».

 

L’articolo del 3 marzo 2016 al quale Orsini risponde

Montesilvano il PD replica all’amministrazione “accusano il passato per nascondere l’incapacità del loro presente”

Guarda anche

Domenica 25 luglio l’Assemblea del PD Abruzzo con Antonio Misiani

Roseto degli Abruzzi – Si terrà domenica 25 luglio alle 16.30 a Roseto degli Abruzzi, …

Un commento

  1. Trovo di uno squallore unico questo modo indegno di fare politica. Credo che sia giunto il momento di operare, avendone la capacità, e non di triturare le accuse di ieri o i fatti che appartengono al passato.Bisogna guardare il presente e progettare per il futuro. Di certo con questa amministrazione guidata da un personaggio vuoto di idee e concretezza non credo si possa fare molto, il niente già è troppo impegnativo. Tuttavia dobbiamo assistere al coma profondo di questa Città, visto che tutti sono incollati alle proprie poltrone e per il momento parlare di campagna elettorale è fuori da ogni speranza. Un modesto consiglio: chiacchierate di meno e fateci vedere fatti concreti e utili per la Città.

    ù

Rispondi a valeriano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − sedici =