martedì , 7 aprile 2020
Home » Focus » Ambiente » Pescara, segnalazioni per del materiale sull’acqua del fiume. Del Vecchio: “Nessun allarme, accumuli di fiori pioppo”

Pescara, segnalazioni per del materiale sull’acqua del fiume. Del Vecchio: “Nessun allarme, accumuli di fiori pioppo”

Pescara – Sono state tante le segnalazioni nel pomeriggio pervenute al comune di Pescara per del materiale di colore bianco che galleggiava sull’acqua del fiume, a farlo presente è il  vice sindaco e assessore al Demanio Enzo Del Vecchio che in una nota rassicura i cittadini circa la causa del fenomeno del tutto naturale. Anche nei comuni limitrofi è stata notata nell’aria la presenza di fiocchi bianchi, un momento questo legato alla stagionalità del ciclo vitale dei pioppi che in questo periodo producono infiorescenze che aiutate dal vento si staccano dalle piante e trasportate dal vento vano a posarsi sul suolo o come è successo a Pescara sui corsi d’acqua.

“Nel primo pomeriggio di oggi sono giunte in Comune diverse segnalazioni circa la presenza di una sostanza o materiale non identificato che galleggiava sull’acqua del fiume.Mentre mi recavo sul posto –riferisce Del Vecchio– ho avvertito l’Aca per capire se si fossero verificare rotture o perdite di qualche condotta fognaria, ipotesi subito esclusa dalla società. Una volta sulle banchine abbiamo verificato che la strana sostanza altro non era che un gran quantitativo di fiori dei pioppi che costeggiano il fiume, una lanuggine accumulata e trasportata dalle correnti.
Si tratta di un fenomeno che si ripete ad ogni inizio di primavera e che finisce con l’interessare anche il fiume, che ormai è il controllato per eccellenza non solo dall’Amministrazione e dalle autorità preposte a tutela e monitoraggio, ma anche dalla cittadinanza che ci segnala ogni tipo di anomalia si riscontra sul suo normale stato”.

f

Guarda anche

Motoseghe in azione a Montesilvano, protesta il comitato Saline.Marina.PP1 

Montesilvano – In una città da settimane apparentemente ferma, in alcune zone dell’abitato proseguono i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 2 =