sabato , 19 Settembre 2020
La processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa)

Lotta alla processionaria, firmata un’ordinanza

Queste larve si nutrono degli aghi di pino, provocando l’indebolimento delle piante. Questi parassiti sono inoltre particolarmente urticanti e dunque dannosi per persone ed animali.

«Abbiamo emanato l’ordinanza –  dichiara l’assessore al verde pubblico Ernesto De Vincentiis – perché è importantissimo che tutti i proprietari di aree nelle quali dimorano pini di ogni specie facciano attente verifiche sullo stato di salute dei loro alberi e prendano provvedimenti al fine di evitare l’eventuale proliferare della processionaria. Si tratta di un atto che rientra in quelle indicazioni disposte dal Ministero, che impongono azioni contro la processionaria poiché essa costituisce un rischio per la salute delle persone, degli animali e ovviamente per la produzione e la sopravvivenza del patrimonio arboreo. Contiamo nella collaborazione massima di tutti i montesilvanesi affinché mettano in atto i provvedimenti e le azioni necessarie».

L’ordinanza stabilisce inoltre che chiunque violi le disposizioni in essa contenute possa essere sanzionato con un’ammenda compresa tra i 50 e i 200 euro. 

 

Guarda anche

Pepe: “grazie al lavoro del centrosinistra si approva in Consiglio Regionale il nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale”

Nel corso del Consiglio Regionale di oggi verrà ratificato il nuovo Piano Faunistico Venatorio della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + tre =