venerdì , 23 Ottobre 2020

‘Io non rischio’ Spoltore aderisce, per il primo anno, alla campagna nazionale

“A poco meno di due mesi dal sisma che ha colpito il Centro Italia, il Servizio Nazionale di Protezione Civile è in prima linea nella gestione dell’emergenza e il prossimo fine settimana ci faremo portavoce delle buone pratiche di prevenzione dei rischi anche a Spoltore”, ha spiegato il Presidente D’Orazio. “Nel punto informativo, che verrà allestito al centro commerciale Arca, consegneremo materiale informativo e risponderemo alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio in caso di terremoti e di maremoti. Come comportarsi e verificare la conformità o meno della propria abitazione alle norme vigenti sono informazioni necessarie, così come conoscere le cause di un possibile maremoto e cosa fare per prevenire e limitare il pericolo. Inoltre, verranno fornite spiegazioni sul piano di emergenza comunale, adottato dall’Amministrazione”.

“A tal proposito tengo a precisare che il Comune di Spoltore ha adottato lo studio di microzonazione sismica, una mappatura preliminare che permette di verificare la pericolosità sismica locale attraverso l’individuazione di specifiche zone del territorio”, ha sottolineato il Sindaco Di Lorito. “Io non Rischio è una campagna di comunicazione molto importante, che consente di preparare la cittadinanza e di rispondere agli innumerevoli dubbi di ciascuno di noi sulle buone pratiche da adottare in situazioni di emergenza. Un plauso ai volontari della Protezione Civile e a tutti coloro che contribuiscono quotidianamente alla riduzione del rischio impegnandosi in prima persona”.

Guarda anche

Life Learning e Rodrigo Di Lauro donano 50.000€ alle Scuole di Pescara

Pescara – Life Learning, società Edu-Tech con sede a Milano e Pescara, nella figura del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 15 =