domenica , 24 Ottobre 2021

#ANCI2016, assemblea annuale: Di Primio “ tra le priorità per i Comuni: autonomia, semplificazione”

«Se devo fare un elenco delle priorità che consegniamo al confronto con il Governo – ha aggiunto il Sindaco Di Primioindico senza dubbio la semplificazione, la possibilità di investire in qualità dei servizi ed innovazione, lo sblocco del turnover del personale, paralizzato da un vincolo che trovo intollerabile, visto che il 75 % del personale nei nostri Comuni ha più di 50 anni e l’autonomia, che va declinata in due diversi modi: 1) Autonomia sul personale, che tenga conto delle esigenze delle amministrazioni locali, non come accaduto con il decreto legislativo sulla dirigenza che assegnava alla Ragioneria dello Stato il compito di individuare i bisogni formativi dei Comuni ed autorizzare anche le loro assunzioni; 2) Autonomia fiscale, che riconsegni alle amministrazioni la piena disponibilità della leva fiscale consentendo loro di rispondere al meglio ai bisogni indicati dal territorio. Queste sono le battaglie dell’Anci e su questi punti mi aspetto che il Governo ci ascolti e non ci senti».

 

 

Guarda anche

La Banca d’Italia consegna la medaglia d’oro all’avvocato Domenico Cappuccilli per merito di lungo servizio.

Pescara – Una medaglia d’oro per “merito di lungo servizio” svolto in 28 anni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 11 =