sabato , 24 Luglio 2021

Lanciano, “Sintonie Hi-Fi Show”: tutto pronto per la diciannovesima edizione VIDEO

Pescara. E’ stata presentata questa mattina in Regione Abruzzo la diciannovesima edizione di Sintonie Hi-Fi Show. La rassegna nazionale di alta fedeltà e musica live organizzata dall’associazione Aspam (associazione Sintonie per la Promozione dell’Alta Fedeltà e della Musica), con la partnership di Angelucci Hi Fi e il patrocinio della Regione Abruzzo, si terrà il 21 e il 22 ottobre nella prestigiosa cornice dell’Hotel Villa Medici a 500 mt dall’uscita del casello Lanciano dell’autostrada A14 Bologna/Bari.
“Il successo di questa iniziativa è dovuto ala creatività significativa che sta avendo nel corso degli anni – ha spiegato l’assessore regionale, Silvio Paolucci – con una serie di elementi dà credibilità a questa manifestazione. Ci saranno appuntamenti innovativi, non parlo di nuove tecnologie, e questo è testimoniato dalla presenza della Regione Abruzzo. Questo evento sta crescendo e si stanno concependo anche degli artisti come parte del percorso, la crescita vuol dire anche questo”.
Più di quaranta saranno gli espositori nazionali e internazionali presenti, che si divideranno tra spazi espositivi e venti sale d’ascolto,che presenteranno le anteprime più ricercate dei prodotti hi fi dando l’opportunità a tutti gli appassionati del genere di confrontare la musica riprodotta, su vinile, cd e musica liquida.
Special guest di quest’anno sarà Paolo Fresu,noto trombettista jazz,attualmente impegnato in una miriade di progetti che lo vedono protagonista di oltre duecento concerti all’anno in ogni parte del globo, peraltro reduce del grande successo di “Il jazz italiano per Amatrice”, la maratona solidale che ha coinvolto circa 750 musicisti sui palchi di venti città italiane per raccogliere fondi destinati alle vittime del sisma. Fresu vanta una carriera artistica inestimabile: ha suonato in ogni continente e con i nomi più importanti della musica afroamericana degli ultimi trent’anni, ha registrato oltre trecentocinquanta dischi di cui più di ottanta a proprio nome o in leadership ed altri con collaborazioni internazionali.
Si esibirà insieme aDaniele di Bonaventura sul palco di Sintonie Hi-Fi Show venerdì 21 ottobre alle 19.30.
L’evento ribadisce ancora una volta la sua importanza a livello nazionale attestandosi come la più riconosciuta iniziativa di settore in tutta Italia e si prepara a fare un salto importante per l’anno prossimo, quando la rassegna spegnerà la sua ventesima candelina.
In diciannove anni la manifestazione ha visto la partecipazione di artisti di calibro internazionale quali Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Peppe Servillo e tanti altri ancora. Più di 24mila i visitatori italiani ma provenienti anche dall’estero hanno avuto la possibilità, grazie alla rassegna, di visionare i prodotti dei migliori marchi di alta fedeltà a livello internazionale e ascoltare concerti di altissimo livello musicale.
L’ingresso alla kermesse è gratuito sia il 21 che il 22 ottobre dalle 10:00 alle 20:00. Mentre il costo del biglietto per il concerto di Paolo Fresu è di 20 € (25 € con aperitivo). Le prevendite sono attive presso lo storeGoing a Pescara, Angelucci Hi Fi a Lanciano e Auditorium Alta Fedeltà a Porto S. Giorgio.
Per ulteriori informazioni:329/6524383 www.sintoniehifi.it info@sintoniehifi.it
Un’edizione, quella di quest’anno, ricca di sorprese e buona musica durante la quale sarannosvelate grandi novitàper “Sintonie Hi-Fi Show” 2017.
“Stiamo per raggiungere un traguardo importante – ha sottolineato l’ideatore dell’evento, Marco Angelucci – questo percorso che è partito nel 1998 quasi per scherzo, quest’anno la nostra manifestazione ‘Sintonie’ ha raggiunto dei livelli importanti e per questo siamo contenti. Quest’anno siamo alla 19esima edizione, siamo vicini alla 20esima, abbiamo un programma importante con concerti importanti ed una buona presenza di espositori stranieri. Ovviamente abbiamo le solite sale d’ascolto e la possibilità con vari stand espositivi di trovare materiale riguardante la musica e poi c’è l’evento del 21. Anche con gli artisti a livello live siamo cresciuti tantissimo, ricordo i tanti artisti che sono passati dal 1998 fino ad oggi e quest’anno ricordiamo questo evento importante con Paolo Fresu e Daniele Di Bnaventura. Ci aspettiamo un grande afflusso di visitatori anche per questo motivo”.

Guarda anche

In partenza la prima edizione del progetto “Cammino Letterario Italiano” by Masciulli Edizioni

Inizia il countdown, mancano solo alcuni dettagli ma il primo “Cammino Letterario Italiano” ideato ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − 3 =