martedì , 21 gennaio 2020
Home » Sport » Villa 2015 sconfitto 2-3 dal Silvi VIDEO

Villa 2015 sconfitto 2-3 dal Silvi VIDEO

Francavilla al Mare. Il Silvi espugna l’Antistadio Valle Anzuca di Francavilla al Mare battendo di misura, 2-3, il Villa 2015.
Gara giocata in buona parte su ritmi alti con un approccio sicuramente sbagliato da parte dei bianncorossi che chiudono la prima frazione sotto di due reti (0-2). Ad inizio ripresa la squadra di D’Orazio potrebbe rientrare in partita: il direttore di gara assegna un penalty che viene però fallito da Rispoli. Su un infortunio difensivo dei padroni di casa il Silvi si porta sullo 0-3, nel frattempo il Villa rimane in dieci per l’espulsione di Di Quinzio per somma di ammonizioni, ma i biancorossi non demordono e accorciano le distanze con una doppietta di Rispoli che si riscatta così dal rigore fallito, ma è troppo tardi e le due marcature del numero 9 di casa non servono per evitare la sconfitta al Villa.
Terza sconfitta in campionato per il sodalizio giallorosso, la seconda consecutiva, tra l’alto in casa. Invece gli ospiti si riscattano dalle quattro sconfitte delle ultime giornate. Nel Villa 2015 assenti gli squalificati Ferri e Bevilacqua. Nel Silvi invece out l’infortunato Forcella.

La cronaca
Al 6’ Silvi pericoloso con Sorgentyone che riceve da Fasciani e impegna Penna che ribatte. È il preludio al vantaggio ospite che arriva poco dopo con lo stesso numero 7 del Silvi che a tu per tu con l’estremo biancorosso realizza. Al 18’ bella triangolazione del Villa con Rispoli che allunga per Colantonio che appoggia per Leombruno, la sua conclusione è parata da Bartoletti. Poco dopo annullato un gol a Scrivani per una posizione di off side. Al 20’ il Silvi reclama un penalty per un presunto atterramento in area di Davide Galasso su Odoardi, ammonito Adorante per proteste. Al 23’ Leomruno tenta il pallonetto dalla distanza, ma è ben piazzato Bartoletti. Al 33’ sugli sviluppi di una punizione Rapino da fuori centra la traversa. Al 37’ a conclusione di un’azione offensiva dei suoi Fasciani da limite con un rasoterra manda a lato. Al 40’ il raddoppio del Silvio: sulla sinistra Corneli salta Barbone, entra in area e con un diagonale batte Penna. Al 45’ gli ospiti reclamano ancora un penalty per un presunto fallo in area di Davide Galasso su Adorante.
Nella ripresa al 7’ sugli sviluppi di un angolo fallo in area su Cozzolino, il direttore di gara assegna la massima punizione ai biancorossi. Il rigore è battuto da Rispoli, ribette Bartoletti. All’11’ torna in attacco il Silvi con Fasciani che riceve dalla sinistra e manda sul fondo. Al 13’ Colantonio dalla distanza manda di poco sopra la traversa. Al 18’ al termine di una triangolazione una conclusione di Rapino è deviata in angolo dalla retroguardia ospite. Al 24’ una punizione battuta centralmente da Rispoli è ribattuta in angolo dall’estremo ospite. Al 32’ dopo una brutta entrata su Cammina, doppio giallo per Di Quinzio che guadagna anzitempo lo spogliatoio. Al 40’ il tris degli ospiti: Odoardi approfitta di un liscio di Colantonio, si invola solitario verso l’area avversaria e batte Penna. Al 42’ il Villa accorcia le distanze con Rispoli che raccoglie una sponda di testa ed insacca. Al 47’ seconda marcatura del Villa con Cozzolino che mette in mezzo per Joseph Miele che appoggia per Rispoli che gonfia la rete e mette a segno la sua doppietta personale riscattandosi per il rigore fallito.

I commenti dei due tecnici
Paolo D’Orazio (allenatore Villa 2015): “Partita sbagliata, perlomeno il primo tempo, forse la più brutta partita della stagione. Nel primo tempo non siamo entrati in campo per niente, non siamo riusciti a giocare una palla degna del calcio. Potevamo capitolare due volte, però peccato perché nel secondo tempo c’è stata una grossa reazione. Avevamo modificato qualcosa con le sostituzioni, siamo stati anche un po’ sfortunati: avevamo l’opportunità di accorciare subito con un calcio di rigore sbagliato, però abbiamo cercato in tutti i modi di riprendere la partita, oggi è stata una giornata no. Sul terzo gol il nostro giocatore ha sbucciato la palla, siamo riusciti a portare sul 2-3, se non prendevamo il terzo gol forse stavamo parlando di un altro risultato. Devo dire che nel primo tempo la squadra è stata proprio nulla, riprendiamo il secondo tempo che sia da lezione anche perché questo è un momento difficile dato che abbiamo infortunati e squalificati. Forse per noi inizia adesso un campionato diverso, ne dobbiamo prendere atto, non ci dobbiamo far prendere dal panico. Però sicuramente l’approccio non deve essere quello del primo tempo, ma deve essere quello del secondo, bisogna stare svegli in campo, bisogna marcare gli avversari e stare vicini. . dobbiamo andare avanti, tutti gli errori devono servire per migliorare”.
Tiziano D’Isidoro (allenatore Silvi): “Sul 3-0 ci siamo abbassati di concentrazione, noi siamo una squadra che sa quello che fa, il Villa è migliore di quello che abbiamo visto oggi, noi speravamo di vincere perché venivamo da quattro sconfitte. Ci siamo complicati la vita da soli, forse pensavamo di averla vinta e quando si pensa questo è il momento in cui ci si fa male da soli. La partita finisce quando l’arbitro fischia la fine, oggi fortunatamente siamo riusciti a portare a casa i tre punti, va bene, dico bravi ai miei ragazzi ma complimenti anche al Villa che ha fatto la sua onesta partita”.

Tabellino
Villa 2015: Penna, Barbone (1’ st Barbone), Colantonio, Proterra (1’st Barardocco), Davide Galasso, Di Quinzio, Leombruno (1’ st Joseph Miele), Fratini, Rispoli, Rapino, Cozzolino A disposizione: Giangiacomo, Troccola, Diop, Mattia Galasso Allenatore: D’Orazio
Silvi: Bartoletti, Corneli, Fasciani, Odoardi, Ferretti, Pianale, Sorgendone (6’ st Cammina), Adorante, Scrivani, Di Marco (39’ st Mammo), Morlando (44’ st Garozzo) A disposizione: D’Alonzo, Ortombina, Pagliata, Floridi Allenatore: D’Isidoro
Arbitro: D’Adamo (sezione di Vasto)
Assistenti: D’Orazio (sezione di Lanciano) e Di Cino (sezione di Lanciano)
Marcatori: 6’ pt Sorgentone, 40’ pt Corneli, 40’ st Odoardi, 42’ e 47’ st Rispoli
Ammoniti: Berardocco (V) Adorante (S)
Espulsi: Di Quinzio (V)
Note: recupero 3’ pt 5’ st, angoli 6-4 per il Villa 2015

Guarda anche

La Connetti.it cerca il tris

Chieti. A cavallo tra vecchio e nuovo anno, la Connetti.it ha raccolto due fondamentali e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + quindici =