martedì , 30 Novembre 2021
Chieti. Peccato solo per il risultato, perché nella prestazione e nell’atteggiamento è stata una CO.GE.D da applausi. Contro la capolista M2G Solution Asem Bari, le biancorosse non cedono mai un set con meno di 21 punti, perdono per un soffio il secondo set (dopo essere state avanti 20-16) e conquistano con una grande rimonta la terza frazione per 27-25.

Una grande Coged si arrende solo al quarto set

Sugli scudi Federica Matrullo con 18 punti, Ragone con 15, Perna con 12 e Furlanetto con 11. Con un po’ più di fortuna, e senza qualche decisione arbitrale discutibile, il risultato poteva essere diverso, ma i motivi di soddisfazione, questa sera, sono senz’altro superiori a quelli di rammarico. Lo conferma anche il tecnico Alceo Esposito:

 “Sono andato negli spogliatoi a fare i complimenti alle ragazze, perché oggi hanno giocato davvero bene. In occasione di altre sconfitte di questa stagione, abbiamo perso giocando male, o comunque con parziali molto pesanti. Stasera invece ce la siamo giocata sempre, dal primo al quarto set. Un po’ di rammarico per aver perso il secondo set, ma anche grande soddisfazione per come abbiamo reagito e vinto nel terzo, ribaltando un parziale che ci aveva sempre visto sotto. Sono contento in particolare per la prestazione di quelle che sono entrate a partita in corso: si sono fatte trovare pronte e hanno tutte giocato alla grande. Alla fine la differenza l’hanno fatta singoli episodi, palle uscite di un nulla, piccole infrazioni, e naturalmente anche il valore delle nostre avversarie, che non per caso sono prime in classifica. Continuando così, comunque, le soddisfazioni per noi arriveranno, spero già a partire da sabato prossimo”.

Tabellini
CO.GE.D Pallavolo Teatina – M2G Solution Asem Bari 0-0 (-, -, -)
CO.GE.D Pallavolo Teatina: Bozzetto (L), Sambenedetto (K), Furlanetto 11, Negroni, Di Bacco 8, Matrullo 18, Cocco n.e., Rossi, Ragone 15, Romano 6, Perna 12, Michetti (L)
M2G Solution Asem Bari: Scarabino n.e., Scaglioso 7, Muzzo 9, Minervini, Zicari 24, Gambacorta (L), Galiulo 11, Calabrese, Benefico 11, Russo 3, Nuovo n.e.

Guarda anche

Pallavolo Teatina, sconfitta con rimpianti

La Teatina, falcidiata da assenze e infortuni, lotta per tre set, cedendo malamente solo nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 9 =